rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Politica

Battisti: "pronti a rilanciare il pronto Soccorso di Frosinone"

Grande partecipazione e sostegno per la capolista del Partito democratico durante l'inaugurazione del nuovo comitato nel Capoluogo

Un nuovo comitato elettorale, un ulteriore punto di incontro con i cittadini è stato inaugurato dalla capolista del Partito democratico di Frosinone alle elezioni regionali, Sara Battisti, nel capoluogo in via Aldo Moro 199. 

Presenti amministratori e tanti cittadini. Sono intervenuti Imane Jalmous, giovane volto del Pd di Frosinone ha parlato di “grande sostegno a Sara per i risultati ottenuti”. “Saremo in campo in questa sfida decisiva, al fianco di D’Amato e Sara Battisti” ha detto Angelo Pizzutelli. Domenico Marzi ha parlato “D’Amato come il candidato migliore e dell’importante lavoro fatto dalla Battisti in cinque anni”. “La Regione è stata al fianco di noi giovani e Sara Battisti ha rappresentato un punto di riferimento” ha aggiunto Lorenzo Vellone, neo segretario dei Giovani democratici. Stefania Martini ha ricordato “la passione messa in campo dalla Battisti in questo mandato” mentre Luca Fantini si è concentrato sulla “straordinaria forza della lista Pd”. Gianfranco Pizzutelli ha confermato che il “Polo Civico sarà accanto a D’Amato e a Sara Battisti, una donna sempre vicina alle persone in difficoltà. Armando Papetti ha sostenuto di essere “al fianco di Sara per combattere le destre”. Ad intervenire anche Andrea Querqui, candidato al consiglio regionale e Francesco De Angelis, presidente Consorzio Industriale del Lazio.

“Voglio ringraziare questa grande squadra - ha detto nel suo intervento Sara Battisti - un supporto magnifico. Un grazie speciale anche a tutti i volontari che sono l’anima di questi comitati e fanno un lavoro straordinario. Siamo a Frosinone e mi soffermo sull’Ospedale Spaziani: c’è ancora da fare, certo, ma oggi gli interventi che si fanno qui raccolgono apprezzamenti a livello internazionale. Ora grazie ai fondi  per l’edilizia sanitaria si sta rinnovando il pronto soccorso e gli altri reparti, ci avviciniamo al dea di secondo livello grazie al nostro lavoro e a quello di Alessio D’Amato. Tutti ricordano le destre, con alcuni esponenti che oggi fanno demagogia, al governo della Regione. Se abbiamo possibilità di fare un salto di qualità definitivo, lavorando per abbattere le liste di attesa e le file al pronto soccorso, è grazie al centrosinistra che ha pagato i debiti della Polverini. Oggi siamo pronti ad aprire una fase di rilancio con ancora più personale e più servizi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battisti: "pronti a rilanciare il pronto Soccorso di Frosinone"

FrosinoneToday è in caricamento