Scuola, una pioggia di fondi regionali per le palestre

La provincia di Frosinone seconda solo a quella di Roma nel numero di progetti finanziati dal bando "Pronti Sport Via"

Pioggia di finanziamenti per la riqualificazione di 137 palestre in tutto il Lazio. È di ieri la pubblicazione delle graduatorie delle scuole che si sono spartite i ben 4 milioni di euro regionali previsti dal bando “Pronti Sport Via”. Ovviamente una bella fetta è spettata ai municipi di Roma Capitale con 61 progetti approvati per un valore di 1.800.000 euro. Ma anche la nostra provincia è riuscita ad accaparrarsi una discreta parte dei finanziamenti ottenendo l’ok a ben 21 progetti. La provincia di Frosinone si classifica addirittura prima tra le province laziali superando di fatto Latina con 17, Viterbo 6 e Rieti 3.

Promossi e bocciati

I contributi andranno a finanziare diverse tipologie di interventi; dalla riqualificazione all’ammodernamento tecnologico, dalla messa in sicurezza all’abbattimento delle barriere architettoniche fino al contenimento dei consumi energetici. Andando ad analizzare nel dettaglio le scuole del nostro territorio rientrate in graduatoria notiamo ben 3 ex equo per i comuni di Sora, Alatri ed Anagni che sono riusciti ad ottenere 2 finanziamenti ciascuno. Bene anche per Isola del Liri, Piglio, Ceccano, Roccasecca, Ausonia, San Giorgio a Liri, Cassino, Piedimonte San Germano, Supino, Pico, Acuto, Castro dei Volsci, Esperia, Castrocielo e Pontecorvo. Escluse dalla Regione le palestre delle scuole di Castelliri, Villa Santo Stefano, Arce, Veroli e Colle San Magno. Ovviamente si sono detti soddisfatti gli amministratori dei comuni che, grazie alla partecipazione a questo bando, riusciranno a rendere più sicure e moderne le palestre scolastiche mirando così a potenziare l’esercizio della pratica sportiva e dell’attività motoria.

Ulteriori fondi regionali per Sora

La Regione Lazio ha assegnato al Comune €77.319,18 per il Piano annuale degli interventi per il diritto allo studio a.s.2017/2018. I fondi finanzieranno i servizi di mensa e trasporto scolastici degli alunni delle scuole del primo ciclo, dando la priorità al trasporto degli alunni diversamente abili, e la fornitura di libri di testo agli studenti della scuola primaria residenti a Sora. Piena la soddisfazione del Sindaco Roberto De Donatis e della Consigliera Delegata all’Istruzione Serena Petricca. A Sora andranno anche fondi integrativi per il piano annuale 2016/2017.

Secondo in provincia

Il Comune beneficerà di € 21.962,72, classificandosi al secondo posto per ammontare del contributo tra i 91 Comuni della provincia di Frosinone, capoluogo a parte. La Regione ha ripartito tra tutti i Comuni del Lazio la somma di €1.995.731,55 per l’integrazione del contributo previsto per l’anno scolastico 2016/2017. Il contributo integrativo è destinato a coprire esclusivamente i costi sostenuti dai Comuni per i servizi di mensa, di trasporto scolastico degli alunni con disabilità frequentanti le scuole di ogni ordine e grado e di tutti gli altri alunni che ne abbiano avuto necessità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento