menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
MOSAICO SEGNI

MOSAICO SEGNI

Segni, sul Mosaico “Progetto Segni” attacca la nuova ma anche la vecchia amministrazione

Continua ad imperversare la Polemica intorno ai fatti che hanno visto la copertura del Mosaico sito in Piazza Santa Maria a Segni. L’associazione politico-culturale “Progetto Segni” non accetta il modo in cui la questione è stata gestita e, in un...

Continua ad imperversare la Polemica intorno ai fatti che hanno visto la copertura del Mosaico sito in Piazza Santa Maria a Segni. L'associazione politico-culturale "Progetto Segni" non accetta il modo in cui la questione è stata gestita e, in un comunicato apparso sul suo sito ufficiale, critica la nuova e la vecchia Giunta.

Riportiamo sulle nostre pagine un estratto di quanto affermato: "Per realizzare il manufatto del 2014 il Comune di Segni ha dovuto affrontare una spendita di denaro pubblico. Dopo un anno quel manufatto viene rimosso perché pericoloso per i pedoni e di ostacolo alla circolazione del traffico.

Per di più il Mosaico, pezzo pregiatissimo della storia dell'arte Segnina che tutti dovrebbero poter ammirare, viene coperto aspettando di spendere altro denaro pubblico per realizzare una nuova opera per valorizzare la Piazza ed il manufatto antico.

Nel giro di un anno la vecchia giunta, che ora vede alcuni esponenti consiglieri di opposizione, ha sperperato denaro in un opera indegna; oggi la nuova giunta smonta tutto, ricopre il mosaico e ci dice che in futuro si spenderanno altri soldi per riscavare quanto coperto e ricostruire quanto distrutto.

Con i soldi dei Cittadini non si scherza, abbiate la lungimiranza di non bruciarli e di riflettere prima di progettare e realizzare opere pubbliche."

Alessandro Verrelli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento