Serrone, il piano Garanzia Giovani illustrato dall'assessore regionale Valente

"Sono soldi dell 'Europa che dobbiamo spenderli entro quest'anno -  ha chiosato l'assessore regionale  Valente al convegno Garanzia Giovani nella sala del Teatro Vojtyla a la Forma di Serrone organizzato dall'amministrazione comunale di Serrone".

Serrone, il piano Garanzia Giovani illustrato dall'assessore regionale Valente

"Sono soldi dell 'Europa che dobbiamo spenderli entro quest'anno - ha chiosato l'assessore regionale Valente al convegno Garanzia Giovani nella sala del Teatro Vojtyla a la Forma di Serrone organizzato dall'amministrazione comunale di Serrone".

Il Sindaco Nucheli ha inoltre garantito che aprirà uno sportello dedicato ai giovani che non sono in grado di riempire il modulo autonomemente in rete. Sono queste le novità emerse dall'incontro che ha visto la Presenza del Consigliere Regionale Mauro Buschini.

Garanzia giovani è uno strumento messo a disposizione dell'Europa, con ben 137 milioni di Euro, che la Regione Lazio deve saper "spendere" per creare un nuovo meccanismo di occupazione, perché con questo strumento che consente ai giovani di avere un servizio di orientamento, formazione e accompagnamento al lavoro. Il Piano Garanzia Giovani prevede una serie di interventi a favore dei giovani tra i 16 ed i 29 anni, che non sono iscritti a scuola, né all'Università, non lavorano e non sono iscritti a corsi di formazione inclusi i percorsi di tirocini extra-curriculari (cosidetti NEET) possano ricevere un'offerta qualitativamente valida in base agli avvisi declinati dalla regione Lazio. I datori di lavoro inoltre possono beneficiare delle opportunità messe a disposizione del piano Garanzia Giovani facilitando l'avvicinamento al lavoro di giovani che aderiscono al piano.

In sostanza, anche le aziende devono essere parte attive di questo progetto, perché anche loro hanno importanti agevolazione per l'inserimento dei giovani nel lavoro. A Serrone essendo stata una riunione prettamente politica, non si è potuto andare oltre certi limiti imposti dalla politica, ma l'assessore Valente ha comunque dato delle risposte molto interessanti.

All'iniziativa hanno partecipato il Sindaco di Piglio Mario Felli, quello di Paliano Domenico Alfieri, di Acuto Augusto Agostini, il Presidente della XII comunità Montana Achille Bellucci e altre persone del comprensorio oltre che alcuni operatori e giovani del posto. Comunque, è stato un'utile convegno, nella speranza che i giovani ne sappiano cogliere l'essenza per cominciare ad inserirsi nel mondo del Lavoro, in questo delicato momento.

Da parte nostra possiamo aggiungere, qualora i giovani avessero voglia di inserirsi in questo particolare elenco, possono rivolgersi anche alla Euroconsulting SRL di Olevano Romano, unica agenzia abilitata dalla stessa Regione che ha un'elenco di aziende inserite in questo progetto e altri tipi di progetti al n. 06/9562520 oppure consultando www.euroconsultingnet.it

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento