Serrone, per il Monte Scalambra più opportunità e finanziamenti

Il sindaco Natale Nucheli plaude alla delibera regionale sulle Zone speciali di conservazione

Il sindaco Natale Nucheli plaude alla delibera regionale sulle Zone speciali di conservazione

“Ancora un importante riconoscimento per Serrone ed il Monte Scalambra che, già Sic (Sito di importanza comunitaria), grazie alla delibera regionale fortemente voluta dall'assessore all'ambiente Mauro Buschini, è stato inserito tra le Zone Speciali di Conservazione (ZSC). Una conversione, nata dalla concertazione con il mondo agricolo del Lazio, che ci permetterà di accedere ai finanziamenti del nuovo PRS specifici per i siti della rete Roma natura 2000. Grazie alla Giunta Zingaretti, insomma, le Zone speciali di conservazione potranno usufruire di maggiore tutela ambientale e investimenti per le aree naturali ed una semplificazione reale per gli agricoltori”.

Lo dichiara il sindaco di Serrone, Natale Nucheli, commentando il provvedimento adottato dalla Regione Lazio nei giorni scorsi che, atteso da anni, non solo colma un vuoto normativo, più volte sollecitato dall’Unione Europea, ma mira, in modo specifico, al mantenimento e al ripristino di particolari habitat naturali e di specie di interesse comunitario .

“A Serrone – precisa Nucheli – nello specifico potremmo ottenere finanziamenti per la conservazione e la tutela della nostra fauna e della nostra flora, a partire dal nostro bosco di Elcino che, in particolare considerata l'altitudine, rappresenta qualcosa di speciale nel Lazio. Ringrazio personalmente l'assessore Buschini che, con la consueta sensibilità, ha accolto anche le istanze che venivano da Serrone, forte di una conoscenza del territorio della nostra realtà maturata negli anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento