Politica

Situazione Afghanistan, Battisti: "Di Maio apra un tavolo di concertazione per corridoi umanitari"

La Presidente della ICCP della Regione Lazio e Vicesegretaria regionale PD: "E' il momento di cooperare tra istituzioni per riuscire a mettere in salvo quante più vite possibili, soprattutto tra le donne afghane che corrono i rischi maggiori"

“Sono ore di sgomento quelle che stiamo vivendo per le gravissime notizie che ci giungono dall’Afghanistan. Questo è il momento di cooperare tra istituzioni per riuscire a mettere in salvo quante più vite possibili, soprattutto tra le donne afghane che corrono i rischi maggiori. Questo vuoto democratico riempito dal fondamentalismo islamico sta portando verso una deriva che condurrà le donne a una condizione prossima alla schiavitù: non possiamo permetterlo.
Bene Matteo Biffoni delegato ANCI per l’immigrazione che ha annunciato la disponibilità dei Sindaci ad accogliere le famiglie afghane in pericolo, i cooperanti, le donne e i minori. Auspico fiduciosa che aderiscano a questa iniziativa anche il più gran numero dei Sindaci del Lazio.

È fondamentale che giungano risposte dalla Farnesina e che il Ministro Di Maio apra immediatamente un tavolo di concertazione con le ONG per favorire la creazione di corridoi umanitari.” Così in una nota Sara Battisti, Presidente della ICCP della Regione Lazio e Vicesegretaria regionale PD.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Situazione Afghanistan, Battisti: "Di Maio apra un tavolo di concertazione per corridoi umanitari"

FrosinoneToday è in caricamento