rotate-mobile
Politica Sora

Sora, assistenza scolastica per disabili, Luca Di Stefano tuona contro l'amministrazione

Il capogruppo della Lega: "Sono state ridotte le ore agli assistenti specialistici. Nonostante le promesse fatte di inizio anno scolastico, ad oggi non è cambiato nulla"

Riduzione delle ore per l'assistenza scolastica rivolta ai ragazzi con disabilità, a tuonare non sono solo i sindacati ma anche il consigliere comunale della Lega, Luca Di Stefano. "Quando si parla di disabilità, l’amministrazione dovrebbe agevolare le categorie meno fortunate e invece questa volta ancor più grave a discapito dei bambini e ragazzi diversamente abili, sono state dimezzate in modo tragico le ore ai loro assistenti specialistici. In questo modo non si riesce in nessun modo a garantire loro un'adeguata assistenza. 

Numerosi sono gli obiettivi che l’assistenza scolastica specialistica persegue ma sicuramente quelli più importanti sono: favorire l’integrazione sociale dei minori portatori di handicap, sostenere ed orientare l’adolescente nel suo percorso di crescita, prevenire e contrastare problematiche di conflittualità ed emarginazione sociale, favorire e sostenere la comunicazione tra la scuola e le famiglie e sostenere i bisogni formativi dei docenti.

Nonostante le promesse fatte di inizio anno scolastico, ad oggi non è cambiato nulla. La mancata copertura delle risorse finanziare da parte dell’ente, provoca solo enormi disservizi. Una persona con disabilità merita lo stesso rispetto e la stessa dignità di qualsiasi altra persona. I ragazzi disabili e le loro famiglie, dunque, subendo sulla propria pelle l'inefficienza di tutte le Istituzioni coinvolte, stanno perdendo il primo quadrimestre scolastico senza che il loro diritto allo studio, all'integrazione scolastica e alla salute sia tutelato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, assistenza scolastica per disabili, Luca Di Stefano tuona contro l'amministrazione

FrosinoneToday è in caricamento