Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Sora, ausiliari del traffico, sindaco De Donatis diffidato dall'Ugl

Per il sindacato non è ammissibile che i membri della locale associazione nazionale carabinieri possano esercitare funzioni di Polizia

Sta facendo discutere la convenzione stipulata tra l'Amministrazione di Sora e la locale sezione dell'associazione nazionale carabinieri, per la nomina dei membri di quest'ultima ad ausiliari del traffico. Su questo punto poggia la diffida inviata da parte della Ugl delle Autonomie nei confronti del sindaco sorano Roberto De Donatis  che mediante delibera affiderebbe a 27 volontari compiti della Polizia

La legge Bassanini

"Questa figura - dichiara Sergio Fabrizi membro della Segreteria Regionale Ugl del Lazio - è riconosciuta dalla cd. "legge Bassanini" del 1997 all'art. 17 per i soli dipendenti degli Enti Locali non appartenenti alla Polizia Locale, previo superamento di un corso di formazione. Questo perché, come ribadito anche in giurisprudenza, le funzioni di Polizia possono essere esercitate solo da appartenenti alla P.A. assunti tramite pubblici concorsi".

Rispetto della professionalità

Dal sindacato interviene anche il Segretario Regionale Armando Valiani che aggiunge: "Questo laboratorio di "privatizzazione" dei compiti di Polizia è molto pericoloso e deve essere nettamente bloccato dagli organi periferici e centrali dello Stato. Quindi non ci limitiamo alla mera diffida al Sindaco ad adottare questo improvvido provvedimento che ha insito un chiaro eccesso di potere ed una erronea applicazione della legge, ma ci rivolgiamo direttamente al Prefetto di Frosinone ed al Ministro dell'Interno perché intervengano in materia per il rispetto delle norme di rango anche costituzionale, nonché a tutela della professionalità e della dignità dei 60.000 appartenenti alle Polizie Locali italiane".

Nominata la commissione

Nel frattempo l'Amministrazione comunale si è adoperata per la formazione dei volontari ed il dirigente del settore area polizia locale, con determinazione del 23 luglio, ha provveduto alla nomina della commissione di verifica dell'idoneità alla qualifica di ausiliari del traffico per i componenti dell'associazione richiamando la già citata legge Bassanini alla quale l'Ugl si è appellata, specificando che:

le funzioni (degli Auliari del Traffico) possono essere conferite anche agli appartenenti delle associazioni di volontariato legato con l’ente da un rapporto giuridico convenzionato; il Ministro degli Interni, ha ritenuto necessaria un’adeguata formazione professionale ed una valutazione di idoneità per i soggetti incaricati della qualifica di Ausiliari del Traffico.

Assistenza dei servizi di viabilità

Si specifica inoltre che nella convenzione è stabilito all’art .1 punto 4 settore sicurezza che gli appartenenti volontari dell’associazione garantiscono l’assistenza dei servizi di viabilità in occasione delle manifestazioni sportive, culturali e ricreative in ausilio alla Polizia Locale previo corso di formazione e nomina di Ausiliario del Traffico da tenersi a cura del Comandante della Polizia Locale; e che il personale appartenente all’associazione sta già frequentando il corso di ore 20 organizzato dal comando polizia locale ai fini del conseguimento della qualifica di Ausiliario del Traffico a cura del comandante del Corpo di polizia Locale tramite personale dipendente. 

Questa la composizione della commissione:

Magg. Rocco Dei Cicchi Comandante Corpo Polizia Locale,  Presidente; App.s. Cicchinelli Fabrizio Appuntato Scelto, ComponenteM App.s. Migliozzi Francesca Appuntato Scelto, Componente Verbalizzante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, ausiliari del traffico, sindaco De Donatis diffidato dall'Ugl

FrosinoneToday è in caricamento