Sora, in via Napoli si celebra Renzo Piano, a Valleradice la Asl chiude una scuola

Il plesso scolastico resterà chiuso nelle giornate del 28 e 29 novembre per la sostituzione della caldaia. Luca Di Stefano (Lega) infuriato attacca l'amministrazione

"Mentre tutte le autorità locali erano intente a celebrare la demolizione dell’ex mattatoio e virtualmente la posa della prima pietra della scuola innovativa, la ASL di competenza andava ad ispezionare la scuola 'La Rocca' di Valleradice riscontrando carenze che causeranno la chiusura nei prossimi giorni". A parlare è il consigliere comunale di opposizione di Sora, Luca Di Stefano, che interviene poco dopo l'inaugurazione del cantiere della scuola che sorgerà in via Napoli ed il cui progetto porta la firma dell'architetto e senatore a vita Renzo Piano. Nella giornata di ieri infatti, il Sindaco Roberto De Donatis, con opportuna ordinanza, ha disposto la chiusura del plesso scolastico nelle giornate del 28 e 29 novembre 2019 per permettere le operazioni di sostituzione della caldaia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bambini al freddo

"La cosa scandalosa - scrive nella sua nota il capogruppo della Lega - è che la situazione era già nota da giorni all’amministrazione comunale che ha fatto ricominciare l’attività scolastica malgrado non si fosse provveduto a fare la manutenzione alla caldaia del plesso. Con l’arrivo dei primi freddi gli alunni sono stati costretti a fare lezione con le giacche. Pensiamo che queste inefficienze non debbano avvenire sopratutto quando ci sono di mezzo dei bambini. Con tutto il tempo che c’è stato a fine estate per verificare gli impianti si è arrivati agli inizi di dicembre ed aspettare che si muovessero le famiglie con la ASL! Tutto ciò è vergognoso!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento