Sora, cambio in Giunta: esce Gemmiti ed entra Coletta. Le incongruenze del sindaco De Donatis

Cerca sostegno nel centrodestra per le prossime amministrative, ma nel frattempo premia il Pd

È ufficiale Natalino Coletta è il nuovo assessore della Giunta De Donatis. Ad uscire di scena, o meglio, a cambiare la sua posizione è l'ormai ex assessore alla Cultura Sandro Gemmiti che entra di fatto nello staff del sindaco al posto del dimissionario Valentino Cerrone. La Giunta De Donatis ha ben 2 assessori eletti nella lista 'civica' di Patto Democratico. Un'incongruenza da parte del sindaco che per le prossime elezioni amministrative sta lavorando per trovare sostegno anche nella coalizione del centrodestra; allora perché ha deciso di avere accanto a sè un uomo del Pd e di blindare l'assessorato al Bilancio della Paolacci? Le deleghe assegnate all'assessore? Diverse e di spessore: all'Ambiente, alla Farmacia Comunale, alla Toponomastica e alle Politiche per la mobilità sostenibile. Insomma un piatto ricco. Al suo posto in Consiglio dovrebbe entrare Bruno Caldaroni, primo dei non eletti nella lista di Patto Democratico.

Premiata quindi la lista civica di Patto Democratico e Natalino Coletta che come è noto in tasca ha la tessera del Pd. Chissà quale potrebbe essere il commento del consigliere Massimiliano Bruni al quale, ricordiamo, due mesi fa De Donatis ha tolto la delega alle opere pubbliche per le sue trategie politiche. Il consigliere di Fratelli d'Italia aveva già fatto notare che un trattamento diverso è stato riservato ad altri consiglieri comunali di maggioranza che nelle ultime settimane hanno svolto riunioni con il fine di aderire a partiti di centrodestra, come Floriana De Donatis e Francesco De Gasperis che spingono per entrare in Forza Italia, o Lino Caschera sempre più vicino alla Lega. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento