menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La consigliera Maria Paola D'Orazio

La consigliera Maria Paola D'Orazio

Sora, la consigliera D'Orazio (Pd) chiede la sospensione dei tributi comunali

Una richiesta rivolta al sindaco De Donatis e all'assessore al Bilancio Paolacci per venire incontro alle difficoltà economiche che hanno travolto famiglie, imprese e attività commerciali

Sospensione dei tributi comunali da parte di privati, professionisti e commercianti per un lasso di tempo utile a consentire una 'boccata d'ossigeno' alle famiglie ed imprese colpite dalla crisi socio-economica dovute all'emergenza Coronavirus, che in taluni casi ha contribuito ad aggravare una situazione di difficoltà preesistente. È la proposta di cui si è fatta portavoce la consigliera di opposizione di Sora e capogruppo Pd, Maria Paola D'Orazio. Una richiesta indirizzata al sindaco Roberto De Donatis e all'assessore al Bilancio e ai Tributi, Maria Gabriella Paolacci.

Sospensione tributi comunali

"Considerando l’ausilio concreto ed il supporto economico che sia il Governo con il primo Decreto Cura Italia, che la Regione Lazio, hanno emanato con i vari provvedimenti su diversi settori ed a sostegno delle PMI, dei liberi professionisti, delle donne, del lavoro, delle famiglie con particolare attenzione a quelle con fragilità economica e sociale più colpite, ecc., - si legge nella nota a firma del consigliere nazionale Anci - nelle more di un ulteriore aiuto a tutti i cittadini sorani senza distinguo di reddito ma proprio per una giusta base di ripresa economico e sociale, chiedo, come consigliere comunale e capogruppo PD, una sospensione di tutti i pagamenti delle entrate tributarie comunali che tutti i cittadini sorani, dai commercianti alle Imprese e ai professionisti, nel periodo dall'8 marzo al 30 giugno 2020, avrebbero dovuto effettuare.

Inoltre chiedo di sospendere il versamento di tributi comunali come Tari (tassa sui rifiuti), Imu (imposta municipale Unica), Cosap (canone di locazione occupazione di spazi ed aree pubbliche ), fino alla Icp (imposta comunale sulla pubblicità) anche riferiti ad annualità pregresse e derivanti da provvedimenti di ricalcolo di accertamento e di dilazione almeno fino a dicembre 2020.

Salvaguardare i cittadini

La mia richiesta scaturisce nelle more di una opposizione costruttiva in questo delicato momento storico, legato alla pandemia del Covid-19 che l'Italia, la Regione Lazio, la nostra Provincia di Frosinone e la Città di Sora, sta affrontando. Considerando che questo tipo di provvedimento è, a mio avviso, a vantaggio di tutti i nostri concittadini sono certa e sicura di trovare nella maggioranza e nell’esecutivo dell’Amministrazione comunale, un'ampia disponibilità ad adottarlo dato che risulterebbe un concreto ed opportuno segnale di aiuto per tutta la comunità. A mio parere il ruolo e la mission di ogni amministratore è quello di salvaguardare sempre i propri cittadini, in particolar modo nel momento di emergenza che stiamo vivendo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Alatri on air festival

  • Eventi

    Ferentino, weekend di Pasqua insieme

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento