rotate-mobile
La conquista del seggio consiliare / Sora

Sora, Altobelli aderisce a FdI: il partito della Meloni entra in Consiglio comunale

In attesa dell’esito del ricorso elettorale dell’ex presidente del Consiglio Lecce, che potrebbe subentrare al consigliere di Forza Italia Meglio, Fratelli d’Italia approda in assise grazie al già candidato sindaco del centrodestra

Federico Altobelli, già candidato sindaco del centrodestra a Sora, fa il suo ingresso in Fratelli d’Italia e consente al partito di Giorgia Meloni di approdare in Consiglio comunale. FdI, guidato dal senatore Massimo Ruspandini a livello provinciale e da Massimiliano Bruni nella città volsca, rimedia così alla mancata conquista di seggi consiliari in occasione delle elezioni amministrative 2021.

L’approdo del consigliere di opposizione è stato ufficializzato nella sede nazionale di FdI, alla presenza dell’europarlamentare pontino Nicola Procaccini, degli ex consiglieri comunali Bruni, Simona Castagna e Antonio Lecce, e dei sindaci Roberto Caligiore (Ceccano) e Piero Sementilli (Ripi).

FdI potrebbe ottenere anche un altro seggio consiliare

Quello di Altobelli potrebbe non restare l’unico seggio consiliare conquistato da Fratelli d’Italia. Si attende, infatti, l’esito del ricorso elettorale al Tar del già presidente del Consiglio Lecce. Se la richiesta di riconteggio dei voti andrà a suo favore, il primo dei non eletti di FdI subentrerà al consigliere Salvatore Meglio.

Quest’ultimo era stato eletto con la lista Udc-Altobelli Sindaco, salvo poi passare a Forza Italia e candidarsi anche alle recenti elezioni provinciali. Lecce ha contestato l’attribuzione di voti di lista che hanno fatto scattare il seggio per Meglio e, a suo modo di vedere, dovrebbero essere annullati in quanto accompagnati da preferenze date a candidati di altre liste (voto disgiunto).

Fratelli d’Italia, pertanto, potrebbe passare presto da uno a due seggi consiliari. Almeno sulla carta, visto che si vocifera da tempo di un potenziale gradimento di Lecce nei confronti della variegata amministrazione guidata dal sindaco Luca Di Stefano. Vista la presenza nella stessa del Pd e la linea nazionale di FdI, contro la benché minima alleanza con i democrat, l’unica soluzione sarebbe quella di abbandonare il partito della Meloni. Si saprà solo e soltanto se Lecce entrerà in Consiglio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, Altobelli aderisce a FdI: il partito della Meloni entra in Consiglio comunale

FrosinoneToday è in caricamento