menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sora, arrivano le fototrappole per contrastare l'abbandono di rifiuti

In questi giorni è stata pubblicata sull’albo pretorio una determina per l’acquisto di undici foto trappole

"La fine dell’anno porta una buona notizia. In questi giorni è stata pubblicata sull’albo pretorio una determina per l’acquisto di undici foto trappole. Si tratta di strumenti che vengono impiegati in numerosi Comuni per sanzionare coloro che abbandonano i rifiuti” Lo dichiara il consigliere comunale di Sora del M5S Fabrizio Pintori.

“Con questo provvedimento viene, quindi, data attuazione alla mozione che il M5S Sora presentò sull’argomento proprio allo scopo di contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti e della nascita delle cosiddette micro-discariche, ma soprattutto per tutelare la salute delle persone, l’ambiente, l’igiene pubblica ed il decoro urbano, nonché ridurre i costi di gestione del servizio rifiuti ed di conseguenza la TARI gravante sui cittadini. Infatti, a proposito del costo della TARI, non si deve dimenticare che l’allora “Ambiente surl” nel Piano Economico Finanziario del 2019-2020 aveva riportato che, a causa delle troppe discariche, era stato necessario triplicare i viaggi dei mezzi per portare i rifiuti indifferenziati alla Saf. Ovviamente la triplicazione dei viaggi non può che ripercuotersi sul costo del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti che si riflette sui cittadini attraverso il pagamento della TARI. Con l’attuazione della mozione si fornisce, quindi, una risposta concreta a tematiche molto sentite dalla cittadinanza. Ed al riguardo, si ritiene opportuno sottolineare che la mozione venne approvata all’unanimità dai Consiglieri comunali presenti alla seduta del 1 luglio 2019. Pertanto, si rivolge un ringraziamento a tutti coloro che votarono in favore della proposta del M5S Sora, perché si tratta di un risultato ottenuto da tutta la città. A dimostrazione che le buone idee non hanno colore politico. Al momento non resta che augurarsi che le foto trappole possano entrare in funzione il prima possibile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento