Sora, costruire un'alternativa all'Amministrazione camaleontica: la Lega cittadina ha il benestare dei vertici regionali

Gli onorevoli Zicchieri e Gerardi saranno in città "Pronti a toccare con mano la realtà cittadina della nostra comunità. Un passaggio fondamentale per gettare le basi ad un progetto futuro"

Costruire un'alternativa ad un'Amministrazione dalle sembianze camaleontiche, con l'aiuto di altri partiti del centrodestra, con le realtà civiche e con il benestrare dei vertici regionali della Lega, Francesco Zicchieri e Francesca Gerardi che nei prossimi giorni saranno a Sora a supporto dell'azione del direttivo cittadino.

La nota inviata dal coordinamento cittadino sorano parla chiaro: "Abbiamo intenzione di costruire una squadra di uomini e donne alternativi all’attuale maggioranza di governo. Un progetto che vuole abbracciare e intercettare realtà politiche che si riconoscono nei valori del centro destra e realtà civiche che come noi non hanno condiviso e continuano a non condividere il percorso di questa amministrazione camaleontica". Camaleontica come l'aveva definita il consigliere comunale di opposizione Luca Di Stefano durante l'ultima assise civica, rivolgendosi al consigliere di Fratelli d'Italia, Massimiliano Bruni, fresco di ritrovato idillio con il sindaco Roberto De Donatis. Un'ascia di guerra bella che seppellita che sta per trasformarsi in una nuova delega al gruppo consiliare del partito della Meloni, e non di poco conto, quella all'urbanistica.

"Un percorso - aggiungono - che insieme al gruppo di Forza Italia in opposizione ci ha contraddistinto sempre per serietà e coerenza nei confronti dei cittadini e che auspichiamo possa diventare un contenitore di idee e programmi da stilare insieme a tante altre forze civiche, giovani e donne fondamentali per la rinascita di questa città. Da sempre crediamo nell’importanza della politica e dei partiti per far tornare la nostra città nei tavoli che contano ma allo stesso tempo siamo convinti che per rilanciare il tessuto sociale ed economico cittadino ci sia bisogno oltremodo di persone valide serie e capaci che arrivino dal mondo del civico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stoccata alla maggioranza di cui fa parte anche il consigliere Lino Caschera, vicinissimo al consigliere regionale leghista, Pasquale Ciacciarelli, il cui tanto chiacchierato e ancora incerto ingresso nel Carroccio, non sarebbe ben visto da chi lo ha preceduto. Ecco perché la presenza di Zicchieri e della Gerardi, rispettivamente coordinatore e vicecoordinatrice regionale (l'onorevole Zicchieri ha anche il ruolo di commissario provinciale) potrebbe essere letta come la volontà di blindare il ruolo coperto dal consigliere Di Stefano facendolo restare unico rappresentante della Lega nel Palazzo comunale di Corso Volsci. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

  • Torna il Coronavirus a San Cesareo

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento