Sora, la delusione di Di Stefano (Lega) per i No alle proposte su giovani ed anziani

Bocciate le due mozioni presentate dal consigliere d'opposizione. "Poteva essere una grande opportunità e invece per l’ennesima volta dimostrano di essere amministratori miopi, sterili e senza idee"

Luca Di Stefano (Lega)

"Oggi prevale in me un sentimento di delusione" sono le parole del consigliere comunale di Sora, Luca Di Stefano, all'indomani dell'ultima seduta del Consiglio comunale. Cinque i punti inseriti all'ordine del giorno, due dei quali presentati dal consigliere della Lega. Due mozioni aventi ad oggetto la “Riattivazione del Consiglio Comunale dei ragazzi” e la "Sicurezza dinanzi gli istituti scolastici con l'introduzione della figura del Nonno-Vigile". Cosa è successo? Entrambe le proposte hanno ricevuto pollice verso. 

Le due proposte bocciate

"Ieri - spiega Di Stefano - in Consiglio comunale il sindaco e la sua maggioranza hanno votato contro una mozione che vedeva protagonisti i ragazzi, e nello specifico la riattivazione del consiglio comunale dei ragazzi. Un progetto che mirava alla sensibilizzazione e alla valorizzazione delle tematiche giovanili, un progetto di grande importanza e di un grande valore educativo, oltre ad essere un’occasione utile per consentire una prima esperienza funzionale per comprendere i tanti meccanismi che si trovano alla base della grande macchina amministrativa.

No anche alla mozione per l'ntroduzione della figura del Nonno-Vigile dinanzi alle scuole. Nonni che in modo totalmente gratuito avrebbero offerto tempo ed energia per la sicurezza dei bambini della nostra città, Oggi piu che mai l’amministrazione targata De Donatis si conferma un’Amministrazione contro i giovani, peccato perché poteva essere una grande opportunità per questa città e invece per l’ennesima volta dimostrano di essere amministratori miopi, sterili e senza idee". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Cassino, marito e moglie investiti in via Garigliano: lei trasferita a Roma

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento