Sabato, 18 Settembre 2021
Politica Sora

Sora, presentazione ufficiale del candidato sindaco Eugenia Tersigni e delle liste a suo supporto: un successo

Centinaia i cittadini sorani intervenuti presso il Borgo del Lecci, in località Valpara, per ascoltare e incontrare l’ingegnere. Tanto entusiasmo attorno ad Eugenia acclamata dai sorani desiderosi di cambiamento

Si è svolta venerdì sera la presentazione ufficiale del candidato sindaco Eugenia Tersigni e delle liste che la sostengono nella campagna elettorale per le Amministrative di Sora. Centinaia i cittadini sorani intervenuti presso il Borgo del Lecci, in località Valpara, per ascoltare e incontrare l’ingegnere. Tanto entusiasmo attorno ad Eugenia acclamata dai sorani desiderosi di cambiamento.

I primi a prendere la parola sul palco sono stati alcuni rappresentanti delle cinque liste in campo. Risaniamo Sora con Giuseppe Conte, Dora Lombardi, Lucio Conte. Città Progresso con Rita Ricci, Lorenzo Mascolo, Franco Leonetti. Patto Sociale per la quale hanno preso la parola, Francesca Reale, Serafino Pontone Gravaldi (presente sul palco con il dottor Renato Berardinelli), Francesca Panacci. Noi con Eugenia con Alessio Simoncelli e Daniele Mora. Sora Civica con Manuela Cerqua, Andrea Petricca, Giuliana Pagnanelli.

Questa è la squadra della competenza – ha detto Eugenia Tersigni prendendo la parola subito dopo la proiezione di uno speciale videomessaggio per i sorani – Questa è la squadra di chi crede di poter cambiare veramente Sora”. E’ la competenza la parola d’ordine, insieme ad impegno e amore per la città. “Con Eugenia abbiamo davvero l’opportunità di cambiare non soltanto il volto e l’anima della prossima amministrazione comunale – hanno detto i candidati – ma anche di cambiare la classe politica sorana”. “Eugenia è un tecnico e conosce perfettamente la macchina amministrativa – hanno detto ancora i candidati – Ciò vuol dire che non ha bisogno di un periodo di rodaggio ma con lei l’amministrazione sarebbe immediatamente operativa e pronta a risolvere le problematiche di Sora”.

Tantissimi gli argomenti affrontati dalla candidata sindaco. “Questa – ha detto – è la serata dei cittadini innamorati di Sora. Questa è la serata della gente che crede che la nostra città può tornare a risorgere. Vogliamo vedere Sora risplendere. Questa serata vuole dimostrare che ce la possiamo fare, che possiamo veramente dimostrare a tutta la provincia le capacità della città di Sora”. Dopo aver affrontato tematiche come la mancanza di decoro, i cantieri infiniti, le scuole, il commercio, l’associazionismo, la cultura, Eugenia si è soffermata sulla questione dei lavori pubblici. “Siamo stanchi – ha detto - di vedere che i lavori vengono fatti coi mutui. Negli ultimi 5 anni Sora si è indebitata per quasi 3 milioni. È una vergogna. Tutto quello che voi vedete non è stato ottenuto tramite finanziamento regionale, ministeriale o europeo. Sono tutti debiti dalla Cassa Depositi Prestiti, debiti dal Credito Sportivo. Non lo possiamo più permettere. Ai meno 3 milioni bisogna aggiungere i meno 5 milioni di disavanzo: Sora oggi deve ripartire da meno 8 milioni. È una cosa indescrivibile! Dobbiamo fermare questa andata verso il basso, bloccare questa discesa ripida e tornare indietro. Puntiamo al Recovery, creeremo una squadra per avere finanziamenti perché tanti sono i progetti”. E poi concludendo ha detto: “Con grande orgoglio io vi dico che noi rappresentiamo la vera opportunità di cambiamento Questa è la squadra della competenza, di chi crede di poter cambiare la politica di Sora perchè niente deve avere dalla politica, vive del proprio lavoro, perchè non ha bisogno dell’orticello per fare la differenza. E’ davvero una grande opportunità questa, c’è tanto da fare. Dobbiamo impegnarci al massimo per risolvere le problematiche di Sora. Sentitevi liberi! Sentitevi liberi di salvare Sora…perchè lo merita!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, presentazione ufficiale del candidato sindaco Eugenia Tersigni e delle liste a suo supporto: un successo

FrosinoneToday è in caricamento