rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Politica Sora

Sora, la Giunta Di Stefano si presenta e avvia il reclutamento di 25 percettori di reddito di cittadinanza

Il sindaco lancia il nuovo esecutivo e i progetti "Sora protegge l'ambiente" e "Sora: un bene comune", ereditati dalla precedente amministrazione De Donatis. 16 donne e 9 uomini saranno impiegati dal 2 novembre al 30 aprile a favore del decoro urbano

Nella mattinata di oggi, martedì 26 ottobre 2021, si è svolta la presentazione ufficiale della Giunta comunale guidata dal neo sindaco di Sora Luca Di Stefano. Il primo cittadino e l'assessora alle Politiche Sociali Naike Maltese, nell'occasione, hanno anche dato il via all'ormai prossimo reclutamento di 25 percettori di reddito di cittadinanza in attività di manutenzione, cura del decoro urbano e piccoli interventi di pulizia.

Una notizia che è stata anticipata dal lancio del nuovo esecutivo formato altresì dalla vicesindaco Maria Paola Gemmiti, delegata alla Cultura e Pari Opportunità, e dagli altri assessori Francesco De GasperisLoreta Altobelli e Andrea Alviani.  

Sora, Andrea Alviani è il primo assessore di Azione in un grande comune del Lazio

Sora, la presentazione ufficiale della nuova Giunta comunale guidata dal sindaco Luca Di Stefano

Di Stefano-Maltese: "Contenti della possibilità data a 25 concittadini"

Dal 2 novembre 2021 al 30 aprile 2022, grazie ai Puc-Progetti utili alla collettività "Sora protegge l'ambiente" e "Sora: un bene comune" ereditati dalla precedente amministrazione guidata da Roberto De Donatis, sedici donne e nove uomini saranno a disposizione del Servizio Tecnico e coordinati dall'Ufficio Patrimonio. I beneficiari saranno forniti della dotazione necessaria per lo svolgimento delle loro attività: scarpe antinfortunistica, abbigliamento da lavoro e tutte le altre attrezzature occorrenti.

Alla base della misura del reddito di cittadinanza, la legge condiziona l’erogazione del beneficio alla dichiarazione di disponibilità al lavoro e all’adesione ad un percorso personalizzato di accompagnamento all’inserimento lavorativo e all’inclusione sociale. "Siamo molto contenti di dare la possibilità a 25 concittadini di essere operativi in prima persona a servizio della comunità - accentuano all'unisono il sindaco Di Stefano e l'assessora Maltese - L’impiego dei percettori del reddito di cittadinanza li renderà partecipi attivamente ai nostri progetti di utilità sociale, restituendo loro dignità lavorativa nell’attesa di una nuova occupazione”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, la Giunta Di Stefano si presenta e avvia il reclutamento di 25 percettori di reddito di cittadinanza

FrosinoneToday è in caricamento