rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Politica

Subiaco, al via i lavori di recupero e risanamento delle Porte urbiche medioevali dell’antica Sublacum

Partiti i lavori su due delle Porte oggetto dell'intervento che l’Amministrazione ha messo in campo per il recupero delle Antiche Porte di accesso alla città:

Partiti i lavori su due delle Porte oggetto dell'intervento che l’Amministrazione ha messo in campo per il recupero delle Antiche Porte di accesso alla città:

- "Porta delle Mole", nei pressi del Ponte di S. Antonio, zona di accesso alla città dagli opifici artigianali che lavoravano con la forza motrice del fiume Aniene;

- "Arco Mancini", già definita "Porta S. Sebastiano" che consentiva l'accesso dalla zona est, a poca distanza dalla "Domus Campi", antico granaio abbaziale.

Gli altri due interventi riguarderanno le porte alte della città, a ridosso della Rocca dei Borgia, Porta “della Forma” e “Arco del Fattore”.

‪L’Amministrazione Comunale di Subiaco, che dal 2013 si è vista riconosciuta la propria città come “uno dei borghi più belli d'Italia”, continua a investire sul recupero del centro storico. Oltre ai lavori sopra citati, sono attualmente in corso opere di ristrutturazione e valorizzazione dei vecchi lavatoi della Forma per adibirlo a sala polifunzionale, di Palazzo “Moraschi Piatti”, oltre al recupero della Rocca dei Borgia, da due mesi acquisita nella disponibilità del Comune.

Altri interventi seguiranno nei prossimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subiaco, al via i lavori di recupero e risanamento delle Porte urbiche medioevali dell’antica Sublacum

FrosinoneToday è in caricamento