Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

Subiaco, Consiglio Comunale: approvato il bilancio di previsione 2015. Ridotta la Tariffa rifiuti, previsti nuovi investimenti

Una seduta di consiglio particolarmente impegnativa quella di questa sera. Deliberato infatti il bilancio di previsione 2015 con tutte le delibere propedeutiche.

Una seduta di consiglio particolarmente impegnativa quella di questa sera. Deliberato infatti il bilancio di previsione 2015 con tutte le delibere propedeutiche.

Sul lato delle tariffe scolastiche (mensa scolastica, trasporto scolastico), è stata inserita la riduzione del 50% per il terzo figlio iscritto, per i parcheggi pubblici nessun aggravio. Sul lato delle imposte IMU e TASI le aliquote rimangano inalterate rispetto agli scorsi anni e sono rimaste al minimo di legge per la prima casa.

Confermate gli abbattimenti IMU del 50% per chi interviene sulle facciate nel centro storico.

Le novità più rilevante sul fronte TARI (tariffa sui rifiuti) che ha registrato un decremento per tutti i cittadini, la reintroduzione per l'agevolazione per l'unico occupante e confermate le agevolazioni per gli agriturismi e gli operatori commerciali, che per il terzo anno consecutivo evitano aggravi fino al 300%.

Nonostante quindi la congiuntura negativa il Comune di Subiaco, in netta controtendenza con la generalità delle politiche finanziarie degli enti pubblici, riduce il fronte delle imposte.

Confermata l'attenzione per le politiche legate alla cultura, al turismo e al sociale con aumento degli stanziamenti di bilancio.

Per riordinare ulteriormente il bilancio e continuare con una gestione prudente della finanza pubblica sono state abbattute ulteriormente le previsioni sulle entrate IMU e i recuperi tributari, allineandole agli effettivi incassi.

Con questa bilancio si avvia infine una fase di nuovi investimenti per la crescita.

Grazie al fatto che per quattro anni, in un'ottica di risanamento, il Comune di Subiaco non ha utilizzato neanche un euro di nuovo indebitamento per realizzare opere pubbliche, oggi ha la capacità per ricorrere a Cassa depositi e prestiti e realizzare alcuni investimenti. Previsti, tra gli altri:

  • Realizzazione Palestra orti anche con servizi spogliatoi per associazioni sportive
  • Intervento sui tetti della Rocca Abbaziale
  • Realizzazione Parcheggio Matteotti
  • Avvio lavori Isola ecologica
  • Piano asfalti urbani

Le opere in corso o in procinto di partire, già finanziate, sono le seguenti:

  • Recupero Ponte di S. Antonio
  • Scuola Piazza Roma / infissi
  • Recupero Porte Urbiche Medioevali
  • Centro polifunzionale Vignola
  • Efficientamento energetico e valorizzazione Oliveto Piano e Asilo Nido comunale.
  • Acquedotto di Monte Livata
ed altre opere di minore impegno finanziario. Nonostante i termini per l'approvazione sia stata fissata per il 30 maggio il Comune di Subiaco ha voluto anticipare i tempi di approvazione per raggiungere la piena operatività e si pone come uno dei pochi comuni italiani ad aver già deliberato la manovra di bilancio, per garantire efficienza e capacità piena di gestione alla città e ai cittadini.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subiaco, Consiglio Comunale: approvato il bilancio di previsione 2015. Ridotta la Tariffa rifiuti, previsti nuovi investimenti

FrosinoneToday è in caricamento