Politica

Gerardina Morelli entra in Consiglio comunale: numero legale garantito dall’opposizione

La surroga del consigliere Daniele Riggi, dimessosi agli inizi di agosto, avviene alla presenza di nove esponenti di maggioranza e otto di minoranza: diciassette su trentadue. La minoranza consiliare di Frosinone protesta contro l'assenza dei "vacanzieri"

L’ultima seduta del Consiglio comunale di Frosinone, svoltosi nella serata di ieri mercoledì 8 settembre 2021, è stata aperta dalla surroga del consigliere dimissionario Daniele Riggi (Frosinone Indipendente) e dall’ingresso in assise di Gerardina Morelli (Psi). A garantire il numero legale per il subentro sono stati diciassette su trentadue: il sindaco più otto di maggioranza (su ventuno) e otto di minoranza (su undici).

Da un lato, oltre al primo cittadino Nicola Ottaviani e al presidente del Consiglio Adriano Piacentini, Sergio Crescenzi, Gianpiero Fabrizi, Domenico Fagiolo, Marco Ferrara, Danilo Magliocchetti, Giovambattista Mansueto e Corrado Renzi. Dall’altro lato, Christian Bellincampi, Massimo Calicchia, Marco Mastronardi, Angelo Pizzutelli, Stefano Pizzutelli, Alessandra Sardellitti, Vincenzo Savo e Fabiana Scasseddu.  

Da qui le proteste degli esponenti di opposizione presenti all’adunanza in streaming. Stefano Pizzutelli, tra gli altri, commenta così: “Abbiamo garantito il numero legale in modo da consentire a Gerardina Morelli, che entra in Consiglio al posto di Daniele Riggi, di poter essere accolta nell’assise. Ma la colpa, dicono dalla maggioranza, è che ‘molti sono ancora in vacanza, in questo anno singolare’. Peccato - conclude riferendosi ai consiglieri ancora in vacanza - che il Consiglio comunale sia da remoto e un telefonino ci sta pure a Terracina o a San Felice”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gerardina Morelli entra in Consiglio comunale: numero legale garantito dall’opposizione

FrosinoneToday è in caricamento