rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Politica

Dall’Udc l’idea di istituire una zona tax free per il rilancio del centro  storico

Una zona a fiscalità di vantaggio che elimini per 10 anni tutte le forme di tassazione locale e che riduca le tasse governative e le imposte come l'iva

I candidati nella lista Udc e partite iva alla prossime comunali di Frosinone Rolando di Luoffo, Fabio Vicano, Leopoldo Papetti, Giancarlo Flavi hanno discusso con il candidato sindaco Mauro Vicano  l'iniziativa di istituire una ZFU. A tal proposito, appare più che condivisibile la denuncia fatta dai candidati, sulla eccessiva burocrazia e sui troppi balzelli che finiscono, inesorabilmente, con lo scoraggiare chi tenta di operare in Centro Storico. “Ciò non può continuare ad essere cosi com’è – spiegano i quattro candidati in una nota - occorre intervenire subito e con una terapia d’urto che preveda azioni di significativa incentivazione, come la creazione di una zona “tax free”. Una zona a fiscalità di vantaggio che elimini per 10 anni, minimo , tutte le forme di tassazione locale e che riduca le tasse governative e le imposte come l'iva  (oneri per i cambi di destinazione d’uso, tassa di occupazione del suolo pubblico, tassa per la pubblicità e l’affissione di insegne di esercizio, etc.), riducendo allo stesso tempo la tassazione ai proprietari che decidono di affittare, a canoni concordati, i loro locali commerciali sfitti. Mentre si propone che le tasse vengano alzate per chi rifiuta proposte di affitto da operatori che vogliono aprire la loro attività dentro le mura di Frosinone.

A questo vanno affiancate “facilities”, perseguibili attraverso la rivisitazione del regolamento edilizio, per introdurre deroghe normative di superfici, altezze e requisiti dei locali terranei, finalizzate all’insediamento di piccole botteghe di artigianato artistico, mestieri ed esercizi commerciali di vicinato.

La proposta va mutuata da realtà che già applicano queste procedure come il comune di Sora istituendo a Frosinone una zfu (Istituite ai sensi dell’articolo 1, comma 340 e seguenti, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 e ss.mm.ii. legge finanziaria 2007 e oggetto di successivo intervento ai sensi dell’articolo 1,comma 561 e seguenti, della legge 24 dicembre 2007,n. 244 legge finanziaria 2008), le Zone franche urbane trovano la loro definizione particolareggiata all’interno del decreto interministeriale 10 aprile 2013, come modificato dal decreto interministeriale 5 giugno 2017. Questa è la vera e unica proposta finora fatta per risolvere un problema che ormai esiste da trent'anni e che nessuno a mai veramente voluto risolvere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall’Udc l’idea di istituire una zona tax free per il rilancio del centro  storico

FrosinoneToday è in caricamento