Politica

Valmontone, Aria Nuova; con l’uscita del presidente Natalizia l’amministrazione Latini è sempre più arrogante

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’Amministrazione Latini attraverso i suoi “più validi” rappresentanti continua a mandare segnali di assoluta intolleranza nei confronti di qualsiasi persona che osa esprimere il proprio pensiero allorquando sia contrario...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L'Amministrazione Latini attraverso i suoi "più validi" rappresentanti continua a mandare segnali di assoluta intolleranza nei confronti di qualsiasi persona che osa esprimere il proprio pensiero allorquando sia contrario agli stessi come in una sorta di regime dittatoriale. Oggi siamo rimasti sbigottiti di fronte alle frasi che il Sig. (?) Natalizia ha scritto su Facebook in risposta all' articolo di un giornale online che illustrava la situazione miserevole (come mai si era riscontrata in passato e da tempo da noi documentata) in cui versa la nostra città, sommersa da rifiuti in ogni angolo di strada. Invece di zittire tutti dando prova con documenti alla mano (atti, delibere ecc.) di quanto fatto dall'amministrazione comunale per risolvere i problemi evidenziati dal giornalista, il Presidente del Consiglio accusa il giornale di essere di parte, diffamatorio e di attuare un "giornalismo a doc" (per la cronaca si scriverebbe ad hoc). Proprio Natalizia, non molto tempo fa, sebbene non fosse molto informato sulla paternità della stessa, citava la frase "Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perchè tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente". E' evidente che le frasi "copia e incolla" sono una cosa, la realtà dei fatti è altro. L'arroganza e la maleducazione con cui si rivolge al quotidiano reo di aver dato voce al malcontento popolare, è tanta quanta la strategica e sistematica mancanza di risposte dirette e precise ad ogni interrogazione che viene posta all'Amministrazione Latini, sia all'interno dei consigli comunali che al di fuori. I cittadini debbono sapere che il Sindaco, in modo laconico, ha dichiarato di essere stanco e quindi di non rispondere più (dichiarazione resa all'interno dell'ultimo consiglio comunale, quindi registrato ed agli atti). Noi, per il suo bene e per quello di Valmontone, gli suggeriamo di rassegnare le dimissioni così potrà riposare tranquillamente. Ma finché siede su quella poltrona, le risposte le deve dare perché la cittadinanza le esige. Se Attiani chiede il motivo per cui il progetto del centro di smistamento rifiuti viene a costare 30.000 Euro in più (esattamente il doppio) rispetto al progetto della precedente amministrazione qualcuno dovrà pur saperlo e rispondere. Se Attiani chiede la motivazione per cui è stato impermealizzato un fosso (privato) in Località Vallerella con un esborso di 30.000 Euro, qualcuno dovrà saperlo e darne giustificazione. Se Attiani sostiene che all'interno delle nostre scuole gli estintori sono scarichi da circa un anno e quindi fuori legge (cosa gravissima per cui invitiamo tutti i rappresentanti di classe a verificare e quindi prendere iniziative anche eclatanti), qualcuno dovrà risponderne. Se solo Attiani e la Petrucci fanno opposizione, ci sarà anche lì una ragione. Non esiste che per avere delle risposte su argomenti che dovrebbero essere pane quotidiano per gli amministratori, bisogna aspettare 30 giorni con il miserabile obiettivo di far cadere tutto nel dimenticatoio e non fornire risposte.

Purtroppo quello che da tempo stiamo dicendo riguardo l'Amministrazione Latini non è strumentalizzazione politica. Pian piano tutti si stanno accorgendo dell'incapacità condita con una buona dose di arroganza e ignoranza di questi personaggi. Oggi vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà al giornale ed al giornalista che, nel corso degli anni, hanno sempre mostrato grande senso di democraticità dando voce a tutte le componenti della nostra società senza distinzione di sorta.

Movimento Aria Nuova Valmontone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, Aria Nuova; con l’uscita del presidente Natalizia l’amministrazione Latini è sempre più arrogante

FrosinoneToday è in caricamento