Valmontone, Bieli (Ncd): "l’amministrazione Latini ha fatto della città un proprietà privata ad uso personale"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Si continua ancora a discutere sulla cena che il Partito Democratico ha organizzato presso i locali del Centro Anziani dove tutto, invece, sembra abbastanza chiaro. Il mesto tentativo di giustificare tale ingerenza di un

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Si continua ancora a discutere sulla cena che il Partito Democratico ha organizzato presso i locali del Centro Anziani dove tutto, invece, sembra abbastanza chiaro. Il mesto tentativo di giustificare tale ingerenza di un partito in una struttura che tutto dovrebbe ospitare tranne incontri di carattere politico, è la palese dimostrazione di come l’Amministrazione Latini ha fatto di Valmontone una proprietà privata ad uso personale. Ed ogni volta che viene fatto rilevare un abuso, lo scenario che si apre è sempre lo stesso: prima, parziali e patetiche giustificazioni da parte di qualche “affiliato”, poi vittimismo con accuse di strumentalizzazione. Durante il Consiglio Comunale in cui si è approvato il nuovo regolamento per il Centro Anziani, Il Sindaco Latini, nel benedire finalmente questo nuovo corso, ha tacciato l’ex Presidente di detto Centro, eletto in modo democratico dai soci e quindi titolato a gestire secondo i criteri vigenti all’epoca, di aver gestito il Centro come un club privato. Poi utilizza il centro con quale criterio?

Vorremmo sapere se la cena di venerdi prossimo sia riservata solo a persone che hanno superato i 55 anni di età oppure da quando la Sezione del Partito Democratico è considerata un associazione culturale o un ente. Forse il centro è stato prenotato direttamente dall’Amministrazione Comunale visto che poi il Consiglio è composto da tutti rappresentanti della Sinistra tanto è vero che, eccezion fatta per la Petrucci ed Attiani, il resto sembra tutta maggioranza.

Nessuno si è permesso di rilevare alcunché sull’utilizzo di Palazzo Doria da parte dei Giovani Democratici per organizzare “Metti in circolo il pittore”, peraltro da considerare una lodevole iniziativa. Nessuno ha detto nulla quando si è utilizzato lo stesso Palazzo Doria per fare le elezioni primarie del Partito Democratico. Quindi se si rispettano le regole guarda caso nessuno strumentalizza.

Perciò è giunta l’ora di finirla con queste commedie. E’ ora di finirla con queste continue contraddizioni tra ciò che si dice e quello che si fa. E’ ora di finirla di vituperare gli avversari per poi agire in maniera persino peggiore. La verità è un’altra. La cena a 15 euro fatta in un normale ristorante non avrebbe lasciato spazio per alcun guadagno trasversale. Organizzando la cena in un locale a costo quasi zero, una volta fatta la spesa, tutto il resto sono entrate per la Sezione del Partito. Per carità, sappiamo che una Sezione politica ha bisogno di denaro per sopravvivere ma i modi da utilizzare dovrebbero essere sicuramente altri!!!

Bieli NCD

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento