menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
scuola crollata 1992_1

scuola crollata 1992_1

Valmontone, dopo ben 23 anni si ricostruisce l’ala crollata nella scuola

Scuola  più belle e sicure, a Valmontone, grazie ai diversi finanziamenti giunti in questi giorni da parte della Regione Lazio. Il più importante è, sicuramente, quello di un milione e 200 mila euro concesso dalla Giunta Zingaretti per i

Scuola più belle e sicure, a Valmontone, grazie ai diversi finanziamenti giunti in questi giorni da parte della Regione Lazio. Il più importante è, sicuramente, quello di un milione e 200 mila euro concesso dalla Giunta Zingaretti per i

lavori di messa in sicurezza della scuola M.Teresa di Calcutta, in corso Garibaldi. L'edificio, che il 4 febbraio 1992 fu vittima del crollo di un'ala (che ha reso inagibili 16 aule), da 23 anni ormai aspetta di essere restituito alla sua piena funzionalità, e riconquistare le migliori condizioni di sicurezza e di accoglienza per gli alunni. L'Amministrazione guidata da Alberto Latini fin dall'inizio ha posto tra le priorità l'ottenimento di un finanziamento e, per ottenerlo, ha messo in essere tutte le procedure per ottenere una somma che fosse sufficiente a risolvere una questione che si trascinava ormai da troppi anni. Quella che sembrava un'ardua impresa oggi è realtà e, nei prossimi mesi, verrà concluso l'iter progettuale e di affidamento della gara per arrivare, quanto prima, all'inizio dei lavori.

L'assessore ai lavori pubblici, Luigi Ruggeri, di concerto con il delegato alla pubblica istruzione, Giulio Pizzuti, hanno inoltre lavorato per recuperare un ulteriore finanziamento, di ben 475 mila euro, che riguardava la scuola media Cardinale Oreste Giorgi e la scuola dell'infanzia di via Gramsci. Soldi per un progetto di messa a norma che, iniziato nel 2009, dal 2011 era ormai fermo e rischiava, ogni giorno di più, di andare prescritto.

"Dopo un anno di duro lavoro - spiegano Ruggeri e Pizzuti - siamo riusciti a superare tutta una serie di prescrizioni che nel precedente progetto mancavano e abbiamo, così, riattivato i 176 mila euro della scuola media Oreste Giorgi. Il progetto iniziale era per l'ampliamento: con il recupero di quei soldi saranno completati i lavori di ampliamento e sarà messo anche a norma, prevedendo il risparmio energetico, il superamento delle barriere architettoniche e la prevenzione antincendi. Un lavoro di concerto, tra tecnici, responsabili del progetto e uffici comunali, consentirà di effettuare tutti i lavori riducendo al minimo i disagi per i ragazzi con comunicazioni chiare, e tempestive, alle famiglie, perché è solo collaborando che riusciremo a fare le cose nel modo migliore".

Quanto prima verrà definito anche il recupero degli ulteriori 261 mila euro per la scuola dell'infanzia di via Gramsci. Tre interventi che, in poco tempo, consentiranno di effettuare a Valmontone cospicui investimenti sulla sicurezza e le migliorie da adottare nelle scuole di ogni ordine e grado.

"Ancora una volta - sottolinea il sindaco Alberto Latini - abbiamo dimostrato che, con l'impegno e con la determinazione, si riescono a portare a compimento atti, per il bene della collettività di Valmontone, per troppi anni ignorati o dimenticati. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il capogruppo regionale Pd, Marco Vincenzi, sono stati di recente a Valmontone a parlare di sicurezza scolastica. Poco dopo è arrivata la bellissima notizia che la Regione ha deliberato un contributo di un milione e 200 mila euro per la messa in sicurezza e la riqualificazione della scuola Madre Teresa di Calcutta. Dopo ben 23 anni, l'Amministrazione comunale e la Giunta Zingaretti danno una risposta attesa fin troppo tempo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento