Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Valmontone, il comune assicura i cittadini sul cimitero. Stiamo cercando di risolvere

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DAL COMUNE DI VALMONTONE: Si è conclusa in Comune la serie di incontri che, annunciati due settimane fa, hanno consentito al sindaco, Alberto Latini, al consigliere delegato, Walter Cerci, e ai funzionari degli uffici...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DAL COMUNE DI VALMONTONE: Si è conclusa in Comune la serie di incontri che, annunciati due settimane fa, hanno consentito al sindaco, Alberto Latini, al consigliere delegato, Walter Cerci, e ai funzionari degli uffici competenti di confrontarsi con tutti quei cittadini che, da 7 anni, aspettano l'assegnazione di loculi cimiteriali già ampiamente pagati. Con ciascuno è stato possibile verificare la disponibilità a definire l'acquisto (in caso contrario è previsto il rimborso delle somme versate) e la regolarità delle carte al fine di stabilire l'entità dell'eventuale saldo e predisporre la firma, nelle prossime settimane, per giungere quanto prima al rilascio della concessione trentennale per l'utilizzo degli stessi.

"Abbiamo incontrato gli assegnatari di 102 dei 135 loculi realizzati - spiega il sindaco Latini - di cui ne assegneremo almeno 120 mentre stiamo pensando (ma non è ancora certo) di mantenerne 15, a disposizione del Comune, per evitare il ripetersi di situazioni in cui, per affrontare un'emergenza, è stato necessario togliere il loculo ad un proprietario che lo aveva pagato e assegnato. Con questi 120 loculi, inoltre, contiamo di sanare anche buona parte delle emergenze degli ultimi tempi, con l'occupazione di loculi di altri, restituendo dignità ai morti".

"Come scritto nel nostro programma elettorale - sottolinea il consigliere delegato Cerci - stiamo mettendo la parola fine ad una storia che si trascinava da troppo tempo. Nel consegnare, finalmente, i loculi ai legittimi proprietari, a seguito della ricognizione compiuta in questi giorni, stiamo calcolando anche il nuovo prezzo di quei loculi, che sarà più basso dei 2700, 2800 e 3300 euro (a secondo della fila) fissati nel 2006/2007".

Il sindaco Latini e il consigliere Cerci sollecitano, infine, chiunque fosse in possesso di eventuali ricevute del Comune ma non fosse stato chiamato, a recarsi negli uffici, garantendo la totale disponibilità a risolvere qualsiasi anomalia. Riguardo i soldi incassati dal Comune negli anni passati, 175 mila euro complessivi, il sindaco ribadisce che si tratta di acconti o saldi dei loculi in consegna in questi giorni mentre è volontà dell'Amministrazione avviare, fin dai primi mesi del prossimo anno, le procedure per un'ulteriore espansione del cimitero in modo da soddisfare del tutto la richiesta dei cittadini di Valmontone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, il comune assicura i cittadini sul cimitero. Stiamo cercando di risolvere

FrosinoneToday è in caricamento