Velletri, Greci (LIVE): ‘Urge riservare dei posti auto ai disabili nei pressi della Casa delle Culture e della Musica’

"Mi auguro che dall'Amministrazione comunale qualcuno si faccia carico di intervenire quanto prima per recepire la richiesta che arriva dall'associazione veliterna 'Shanky Quad', che ha denunciato l'impossibilità per i disabili di poter accedere...

casa culture

"Mi auguro che dall'Amministrazione comunale qualcuno si faccia carico di intervenire quanto prima per recepire la richiesta che arriva dall'associazione veliterna 'Shanky Quad', che ha denunciato l'impossibilità per i disabili di poter accedere in maniera confortevole nella nuova Casa delle Culture e della Musica di piazza Trento e Trieste". Così il capogruppo della Lista Live, Giorgio Greci, prova a dare ulteriore cassa di risonanza alla richiesta dell'associazione che dal giorno della sua costituzione lotta strenuamente per l'abbattimento delle barriere architettoniche presenti nella città di Velletri. "Io stesso - rimarca Greci - ho avuto modo in passato di denunciare l'insensibilità verso un tema cruciale, portando all'attenzione dei vertici amministrativi i troppi casi di barriere che rendono disagevole il passaggio dei disabili o li privano della possibilità di poter frequentare alcuni luoghi od usufruire di certi servizi. Allo stato dei fatti - continua il capogruppo della lista Laboratorio Idee per Velletri - va garantito anche a chi ha difficoltà motorie l'eguale diritto ad usufruire della biblioteca e delle aree della nuova 'Casa delle Culture e della Musica'. E' inaccettabile - continua Greci - che a 3 mesi dalla richiesta nell'associazione 'Shanky Quad', guidata da Elio Delle Chiaie, stiano ancora aspettando una risposta alle loro richieste, finalizzate a denunciare che se in passato l'accesso alla Biblioteca comunale era interdetto a chi aveva gravi deficit di mobilità, proprio per la presenza di barriere architettoniche, ora che con la nuova sede tali barriere non ci sono più, si hanno enormi problemi nell'arrivare nella nuova struttura, visto che non esiste alcun posto auto riservato e l'unica rampa d'accesso nei pressi si trova proprio davanti ad un'officina, tanto da essere inutilizzabile durante gli orari di lavoro. La richiesta, è bene ricordarlo, aveva come oggetto l'istituzione di un'area riservata ai titolari di 'contrassegno speciale', con l'apposizione di 3 posti auto corredati da apposita segnaletica orizzontale e verticale nelle vicinanze della 'Casa'. Trovo francamente assurdo che si sia aperta una struttura del genere, che ha riscosso gli apprezzamenti di tanti, e per la quale io stesso mi sono complimentato, mostrando ancora una volta scarsa sensibilità nei confronti di chi ha problemi motori, tanto da aggiungere nuove barriere alle vecchie, come accaduto di recente nei pressi della rotatoria di Largo Galoni, tra via Bruno Buozzi e via Menotti Garibaldi, con le strisce pedonali che terminano follemente contro il marciapiede. L'auspicio è che qualcuno da Palazzo si svegli e presti ascolto a chi, da ormai 3 mesi, va sollecitando un provvedimento che in tutti i Paesi certamente più sensibili a certe tematiche sarebbe stata l'assoluta priorità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento