Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Velletri, oltre 8 milioni di euro per la nuova viabilità e la casa delle culture

L’assessore alle Autonomie Locali della Regione Lazio Concettina Ciminiello si è recata a Velletri oggi pomeriggio accompagnata dal sindaco Fausto Servadio, per visitare i cantieri aperti grazie al progetto PLUS “Ponente sostenibile”, un...

L'assessore alle Autonomie Locali della Regione Lazio Concettina Ciminiello si è recata a Velletri oggi pomeriggio accompagnata dal sindaco Fausto Servadio, per visitare i cantieri aperti grazie al progetto PLUS "Ponente sostenibile", un investimento complessivo di 8.755.414 euro finanziato dall'Unione europea attraverso il Programma Operativo Regionale finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (POR FESR Lazio 2007-2013).

La prima tappa della visita è stata nell'area in cui si realizzerà la Circonvallazione di Ponente, un nuovo tratto di strada indispensabile per alleggerire il traffico nel centro urbano e migliorarne la vivibilità dei residenti. La Regione ha concesso un contributo di 3,8 mln di euro.

Poi la delegazione si è trasferita all'ex Convento seicentesco del Carmine, chiuso ormai da quasi 80 anni, che diventerà la Casa delle culture e della musica, trasformandosi nel più importante centro aggregativo della città. Una delle più significative opere di riqualificazione di tutto il parco progetti PLUS: l'intervento ha ottenuto un contributo di 4,2 mln euro.

"Il recupero di questi beni storici offre alla città spazi di fruizione culturale e aggregativa - ha commentato l'assessore alle Autonomie Locali, Concettina Ciminiello - e ha per noi un valore immenso su cui scommettiamo e crediamo molto. Nel panorama dei fondi strutturali europei la progettazione e la realizzazione di interventi infrastrutturali in soli 3 anni rappresenta una vera rivoluzione. In questo la Regione Lazio diventa modello da seguire, best practice nazionale, un risultato reso possibile grazie a una forte collaborazione tra Regione ed Enti locali beneficiari del finanziamento, e grazie a un team di esperti che ha seguito e accompagnato i Comuni dalla fase progettuale fino alla fase di rendicontazione delle spese sostenute. Va infine evidenziato che la Giunta Zingaretti ha stanziato lo scorso dicembre ulteriori 600 mila euro per il PLUS di Velletri per lo sviluppo di applicazioni e l'introduzione di servizi tecnologici tipici delle 'Smart Cities', azioni che sono finalizzate a favorire la sicurezza urbana, la realizzazione di reti wi-fi, la mobilità sostenibile, l'efficientamento energetico".

Le opportunità di investire nella riqualificazione urbana non sono ancora concluse: "Grazie al reimpiego delle economie derivanti dai ribassi d'asta delle due gare espletate - ha aggiunto l'assessore - il PLUS del Comune di Velletri potrà finanziare ulteriori interventi per un valore di 1,7 milioni di euro che dovranno comunque concludersi entro settembre 2015".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri, oltre 8 milioni di euro per la nuova viabilità e la casa delle culture

FrosinoneToday è in caricamento