Venerdì, 14 Maggio 2021
Politica

Veroli, Polo Civico entra in Consiglio comunale. Antonio Perciballi aderisce al movimento

Ufficializzato l'ingresso del consigliere comunale di maggioranza: "Gianfranco Pizzutelli ha avuto l'idea e l’iniziativa di costruire e dare una famiglia alle liste civiche"

Gianfranco Pizzutelli e Antonio Perciballi

Polo Civico ‘pianta’ la sua bandierina all’interno del Consiglio comunale di Veroli con l’adesione del consigliere di maggioranza Antonio Perciballi. L’ingresso è stato ufficializzato durante l’incontro che si è svolto questa mattina nella pizzeria Sant’Angelo, nell’omonima località verolana, alla presenza del presidente nazionale Gianfranco Pizzutelli e di altri amministratori che da due anni a questa parte si sono uniti al progetto civico.

Polo civico, un movimento in crescita

“Polo Civico ad oggi conta 16 consiglieri comunali nella provincia di Frosinone e un consigliere provinciale” ha sottolineato Pizzutelli ribadendo quelli che sono i punti di forza del movimento. "Il nostro è un movimento libero, fatto di persone libere, non vincolato a logiche di partito, in cui trovare ampio spazio di partecipazione seguendo un filo conduttore: rispondere alle esigenze del territorio costruendo una rete di amministratori che si aiutano, collaborano e che crescendo in numero stanno acquisendo un certo 'potere contrattuale' politico”.

Tavolo di confronto e dialogo

Concetto sottolineato e condiviso anche dal nuovo entrato che, in Polo Civico, ha ritrovato nuova linfa per riprendere la sua attività amministrativa. Al tavolo con loro anche Stefania Venditti e Rachele Ludovici, rispettivamente coordinatrici di Boville e Fiuggi, ed il consigliere comunale e provinciale di Frosinone, Igino Guglielmi. Non sono mancati gli interventi di altri amministratori locali, appartenenti a liste civiche, con i quali, già durante la riunione di oggi pare si sia aperta la possibilità di creare un tavolo di confronto e di dialogo con cui perseguire obiettivi comuni per il bene del territorio. 

Il peso delle liste civiche

La politica, quella fatta di partiti ‘blasonati’, sembrerebbe ben lontana. "Le liste civiche devono avere un ruolo incisivo e non solo quello di traghettare voti per poi essere messe da parte dal candidato a sindaco di turno. - ha evidenziato Perciballi - Gianfranco Pizzutelli ha avuto l'idea e l’iniziativa di costruire e dare una famiglia alle liste civiche. Una famiglia all'interno della quale si ha la possibilità di interfacciarsi e creare un'azione di aggregazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veroli, Polo Civico entra in Consiglio comunale. Antonio Perciballi aderisce al movimento

FrosinoneToday è in caricamento