rotate-mobile
Gli eventi della Asl

Disturbi del comportamento alimentare: nel capoluogo l'evento Asl 'Fiocchetto Lilla 2022'

Mercoledì 16 marzo l'ambulatorio di viale Mazzini a Frosinone sarà a disposizione per colloqui psicologici, sociali e psichiatrici. Al contempo la giornata di donazione del sangue e screening dei donatori di midollo. A Sora incontro su travaglio e parto

Il Fiocchetto Lilla rappresenta da più di 30 anni il simbolo della lotta contro i Disturbi del Comportamento Alimentare. Anoressia, Bulimia e altri disturbi della nutrizione e alimentazione colpiscono soprattutto la fascia compresa tra i 15 e i 19 anni, tradizionalmente quella più a rischio, ma negli ultimi anni l’età in cui compaiono i primi disturbi si sta abbassando. Sono sempre più numerosi casi di bambini che soffrono di anoressia o bulimia già intorno agli 8-9 anni ma, ci sono  anche casi che riguardano gli adulti over 40.

Il Dipartimento di Salute Mentale e delle Patologie da Dipendenza della Asl di Frosinone apre, domani 16 marzo, nell’ambito dell’evento “Fiocchetto Lilla 2022” l’ambulatorio di Viale Mazzini: i professionisti saranno a disposizione, dalle 9.00 alle 16.00, per colloqui psicologici, sociali, psichiatrici sulla prevenzione e informazione dei disturbi del comportamento alimentare e sul disturbo post-traumatico delle donne vittime di violenza e stalking. E’ necessario prenotare al numero 0775 2072588 chiedendo visita in “Open Day”.

Donazione del sangue e screening donatori di midollo

Altro importante appuntamento di domani è la celebrazione della giornata di donazione del sangue e screening per donatori di midollo osseo presso il Centro Trasfusionale di Frosinone, in via Armando Fabi (Palazzina Q), con il supporto di ADMO dalle ore 8.00 alle 12.30.

C’è sempre grande bisogno di sangue per le emergenze: donarlo è molto importante per garantire disponibilità e scorte adeguate e di qualsiasi gruppo sanguigno. Tra l’altro donare il sangue riduce il rischio di cardiopatie e colesterolemia, dunque benefici per la salute di chi lo fa.

Per motivi fisiologici legati a gravidanza, allattamento, all’età feconda o al peso le donne possono donare meno rispetto agli uomini, ma rispettando alcuni parametri come peso oltre 50 kg, pressione arteriosa non oltre i 80/100mmHg, battito cardiaco superiore ai 50bpm, livelli minimi di emoglobina 12,5 g/dl, possono comunque recarsi nel centro per un gesto nobile.

Nella stessa giornata, in collaborazione con l’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) si potrà effettuare lo screening per la donazione di midollo osseo, fondamentale per la  cura di molte malattie del sangue come leucemie, linfomi e mielomi. Solo una persona ogni 100.000 è compatibile con chi è in attesa di una nuova speranza di vita.

Ostetricia Sora: incontro su travaglio e parto

Sempre domani, a Sora, presso Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Santissima Trinità, è in programma dalle 15 alle 17 Diventare mamma: travaglio, parto e rientro a casa. Il personale del reparto incontrerà le donne in dolce attesa in un incontro su misura per loro. Tante informazioni utili sul travaglio, il parto, e tutto ciò che c'è da sapere per un sereno rientro a casa con i bimbi. Sarà inoltre possibile visitare le sale parto dell’ospedale ed avere informazioni su tutti i servizi offerti. Per partecipare occorre prenotare al numero 0776 8294089.

Giovedì 17 marzo, è in programma il secondo dei quattro appuntamenti con “Donna e importanza dell’allattamento al seno”, incontri informativi presso i reparti di Pediatria-Nido di Frosinone, Sora e Cassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disturbi del comportamento alimentare: nel capoluogo l'evento Asl 'Fiocchetto Lilla 2022'

FrosinoneToday è in caricamento