Sanità

La Cgil denuncia la grave carenza di personale presso l'ospedale di Colleferro

La riduzione dell’organico infermieristico e degli Operatori Socio Sanitari mette a rischio  la salute dei pazienti e degli operatori stessi

La Cgil FP settore Sanitario Territoriale denuncia in una nota;  la grave carenza di personale presso l’ospedale Parodi Leopoldo Delfino di Colleferro. 

La riduzione dell’organico infermieristico e degli Operatori Socio Sanitari, dovuto a trasferimenti per  stabilizzazioni in altre realtà sanitarie, lunghe assenze per malattie, gravidanze, e altri motivi,  mette a rischio  la salute dei pazienti e degli operatori stessi. E si rischia di non garantire i livelli minimi di assistenza.

Un merito va riconosciuto a tutti gli operatori sanitari che sono sottoposti quotidianamente a carichi  di lavoro estenuanti con straordinari, doppi turni e riposi sospesi. Numerosi coordinatori infermieristici e responsabili medici, anche in previsione delle ferie estive,  hanno più volte segnalato quest’annosa situazione alla Direzione Sanitaria ASL Roma 5, ma ad oggi nulla è stato fatto.

Apprezziamo, conclude la nota della Cgil, il prodigarsi nel cercare di reperire risorse da altre graduatorie come quella di Latina . Ma siamo tutti consapevoli che non sta producendo i risultati attesi. La scrivente organizzazione sindacale chiede a questa amministrazione Sanitaria di mettere in atto strategie e azioni che  possano migliorare la sicurezza dei pazienti e degli operatori.

In attesa di risposte si riserva di intraprendere tutte le iniziative nel rispetto delle condizioni di  sicurezza dei lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cgil denuncia la grave carenza di personale presso l'ospedale di Colleferro
FrosinoneToday è in caricamento