Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Coronavirus

La Asl Frosinone sospende 2 sanitari no vax. Al telelavoro 22 non vaccinati “per motivi certificati”

In settimana, in mancanza di ulteriori vaccinazioni anti Covid, si procederà con le sospensioni dei diretti interessati. La manager D’Alessandro: “Applichiamo la normativa, ma sospendere è una cosa che non facciamo certo a cuor leggero”

La Asl Frosinone, come previsto dal decreto legge 44/2021, continua a far rispettare l’obbligo vaccinale per tutti gli operatori sanitari. L’Azienda sanitaria ciociara evidenzia che “i risultati sono incoraggianti”. Su oltre 4 mila dipendenti, infatti, sono meno di 30 quelli che non hanno provveduto a sottoporsi al vaccino anti Covid.

Il bilancio della vaccinazione tra i sanitari della Asl

Tra i mancanti appena due sono no vax e, di conseguenza, sono stati sospesi. Altri 22, invece, risultano non ancora vaccinati “per motivi certificati”. Questi ultimi, per ora, sono stati destinati così ad attività di telelavoro “compatibili - spiega la Asl - con le mansioni da poter svolgere a distanza, senza entrare in contatto coi pazienti e senza interagire direttamente coi propri colleghi”.

In settimana però, se i mancanti non provvederanno a vaccinarsi, va da sé che “si procederà con le ulteriori sospensioni - fanno presente – in seguito ad un ottimo lavoro fatto assieme alla medicina generale e alla medicina specialistica”.

D’Alessandro: “Non sospendiamo di certo a cuor leggero”

La manager della Asl Pierpaola D’Alessandro, infine, tiene a precisare che “noi applichiamo la normativa come obbligo di legge e come obbligo morale per la tutela della salute pubblica, ma sospendere è una cosa che non facciamo certo a cuor leggero. Perciò - conclude - esprimo soddisfazione per la notizia che vari operatori abbiano provveduto a regolarizzare la propria posizione e auspico che tutti gli altri facciano altrettanto poiché le persone interessate possono aderire alla vaccinazione in ogni fase della procedura".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Asl Frosinone sospende 2 sanitari no vax. Al telelavoro 22 non vaccinati “per motivi certificati”

FrosinoneToday è in caricamento