Coronavirus

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 12 ottobre. Vaccinato oltre il 90% della popolazione adulta

In provincia di Frosinone zero morti, 12 positivi, 41 guariti e 12 ricoverati. Regione: 3 decessi, 221 nuovi casi, 247 negativizzati e 344 ospedalizzati. Terza dose: la Asl precisa categorie interessate e relative tipologie di vaccino

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi martedì 11 ottobre 2021 in relazione alle ultime 24 ore, si registrano zero decessi (come ieri, per il trentaduesimo giorno consecutivo), 12 nuovi casi positivi (+4) e 41 guariti (+17) a fronte di 780 tamponi effettuati (+404). I ricoverati sono 12 (=). I neo contagiati sono residenti in 8 comuni ciociari: Anagni (2), Boville Ernica (2), Ferentino (2), Sora (2), Acuto, Amaseno, Esperia e Fiuggi. 

In tutto il Lazio, su 9.344 tamponi molecolari e 12.728 tamponi antigenici per un totale di 22.072 tamponi, si registrano 221 nuovi casi positivi (+33). 3 i decessi (-2), 344 i ricoverati (-17), 48 le terapie intensive (-3) e 247 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’1%. In calo decessi, ricoveri e terapie intensive.

Campagna vaccinale: superato 90% della popolazione adulta e oltre 84% di over 12 che hanno concluso il percorso vaccinale. Il Lazio presenta tassi di copertura vaccinale tra i più alti in Europa.

Terza dose: somministrate oltre 31 mila dosi agli over 80. Prenotati già 4 mila over 60 che abbiano ricevuto la seconda dose da almeno 180 giorni. Prenotazioni su https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home, inserendo il numero della tessera sanitaria, e scegliendo il centro vaccinale o la farmacia vicino casa. Chi vuole può fare la terza dose del richiamo dal proprio medico di famiglia contattandolo direttamente.

Vaccino Antinfluenzale: distribuite 437 mila dosi a Medici di medicina generale e pediatri. Il vaccino è gratuito per over 60, soggetti fragili e dai 6 mesi ai 6 anni di età.

+++ Articolo in fase di aggiornamento +++

Emergenza Coronavirus - Aggiornamento Asl Frosinone 12 ottobre 2021-2

Campagna vaccinale anti Covid e antinfluenzale: le indicazioni della Asl

La circolare del Ministero della Salute del 08/10/2021 ha previsto la  possibilità di somministrazione di una dose 3° “booster” di vaccino a mRNA (Comirnaty), a distanza di almeno 6 mesi dalla seconda dose (ovvero dal completamento del ciclo primario), per le seguenti categorie:

  • soggetti di età ≥ 80
  • personale e ospiti dei presidi residenziali per anziani
  • esercenti le professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario che svolgono le loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, secondo le attuali indicazioni (soggetti di età ≥ 60)
  • persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti di età uguale o maggiore di 18 anni (Tabella n.1)
  • soggetti di età ≥ 60

Gli utenti hanno la possibilità di vaccinarsi rivolgendosi agli HUB vaccinali, tramite prenotazione online/accesso diretto, o anche ai propri MMG/PLS, i quali possono co-somministrare in un'unica seduta sia il vaccino anti SARs CoV-2/COVID-19 e sia il vaccino antinfluenzale già distribuito a tutti i medici la scorsa settimana.

Si ribadisce che deve essere utilizzato come dose “booster” (come richiamo dopo un ciclo vaccinale primario) a distanza di 6 mesi il vaccino a mRNA Comirnaty di BioNTech/Pfizer, indipendentemente dal vaccino utilizzato per il ciclo primario.

Per le 3° dosi addizionali degli immunodepressi (circolare del Ministero della Salute n.  41416-14/09/2021- Tabella n.2) è possibile utilizzare uno qualsiasi dei due vaccini a mRNA autorizzati in Italia, Comirnaty di BioNTech/Pfizer (soggetti di età ≥ 12 anni) e Spikevax di Moderna (soggetti di età ≥ 18 anni), indipendentemente dal vaccino utilizzato per i ciclo primario.

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 112. Nella Asl Roma 1: 47 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 2: 43 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl Roma 3: 22 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nella Asl Roma 4: 16 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl Roma 5: 23 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl Roma 6: 36 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nelle province si registrano 34 nuovi casi, tra cui i 12 della Asl di Frosinone. Nella Asl di Latina: si registrano 10 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Rieti: si registrano 0 nuovi casi. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Viterbo: si registrano 12 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 12 ottobre. Vaccinato oltre il 90% della popolazione adulta

FrosinoneToday è in caricamento