Giovedì, 29 Luglio 2021
Coronavirus

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 20 luglio. D'Amato: "Immunità di gregge? Vaccinare i giovani"

In provincia di Frosinone zero morti per il 27esimo giorno consecutivo. 8 i neo positivi e 5 i guariti. Regione: 1 decesso, 681 nuovi casi e 212 negativizzati. Il 60% della popolazione adulta ha concluso il percorso vaccinale

Foto ANSA

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi martedì 20 luglio 2021 in relazione alle ultime 24 ore, si registrano zero decessi (come ieri, per il 27esimo giorno consecutivo), 8 nuovi casi positivi (+3) e 5 guariti (+2) a fronte di 626 tamponi effettuati (+334). I neo contagiati sono residenti in 7 Comuni: Ceccano (2), Anagni, Arce, Cassino, Serrone, Strangolagalli e Veroli. 

In tutto il Lazio, su oltre 11mila tamponi (+5118) e oltre 21mila antigenici per un totale di quasi 33mila test, si registrano 1 decesso (=), 681 nuovi casi positivi (+247) e 212 guariti. I ricoverati sono 133 (+3) e le terapie intensive 28 (-1). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,9% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 2%. 

+++ Articolo aggiornato alle 17.55 +++

Così, in merito alla campagna vaccinale, l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato: "Superate 6,3 milioni di dosi somministrate da inizio campagna vaccinale, nel Lazio il 60% della popolazione adulta ha concluso il percorso vaccinale. Per obiettivo immunità di gregge indispensabile vaccinare le fasce di popolazione più giovani. Prima settimana di agosto confermo 70% popolazione adulta vaccinata con doppia dose".

Operazione Delta, vaccino itinerante, programma della Asl di Frosinone: 20 luglio, Torre Cajetani e Acuto – 21 luglio Guarcino e Vico nel Lazio – 22 luglio, Amaseno e Pastena – 23 luglio Falvaterra e Pico – 26 luglio, Villa Latina, Terelle e Belmonte Castello – 27 luglio, Vallerotonda,  Acquafondata e Viticuso – 28 luglio, Coreno Ausonio e S. Ambrogio Garigliano – 29 luglio Colle San Magno.

Emergenza Coronavirus - Aggiornamento Asl Frosinone 20 luglio 2021-2

Asl: "La priorità è la vaccinazione, per tutti e presto"

La Asl corre e ha fretta di vaccinare perché se non raggiungiamo l’effetto gregge, il virus si adatta anche ai vaccinati e prosegue il suo corso evolutivo.  Questo è l’ABC della protezione vaccinale: solo proteggendo tutti, si riduce il rischio di diffusione e di mutazione del virus. Il virus sfrutta i pochi non vaccinati come laboratorio per diventare immune al vaccino. Non diamogli questa possibilità!

Ora abbiamo i vaccini e le dosi per tutti. Confidiamo nel senso di responsabilità dei nostri concittadini perché corrano a prenotare e dei più giovani che proteggendo se stessi contribuiscono a proteggere i nonni.

Anche gli immigrati saranno protetti, non solo per loro, ma perché fanno parte della nostra comunità. La Comunità di Pratica P.A.S.S.I. - Programma di Assistenza, Sostegno, Sviluppo e Integrazione - ha attivato procedure per favorire la vaccinazione degli ospiti delle strutture di accoglienza per stranieri.

Le vaccinazioni si somministrano nei punti di raccolta delle Cooperative che fanno parte della Rete. Al momento hanno inviato gli elenchi delle persone da vaccinare: la Cooperativa Ethica di Cassino, che gestisce anche i servizi nei comuni di Arce, Sora, Aquino; la cooperativa Diaconia, con tutte le strutture poste nei Comuni di Frosinone, Veroli, Ferentino; la Cooperativa Antea di Ceccano (sono le tre cooperative che gestiscono tutti i progetti del Sistema Sicurezza Immigrazione Asilo per conto dei Comuni della Provincia).

Inoltre si sta procedendo anche alla vaccinazione degli ospiti della Cooperativa Synergasia a Fiuggi e della Cooperativa Eureka. L’attività è stata organizzata in collaborazione con il Coordinamento Salute Mentale, immigrati e minori stranieri non accompagnati PASSI, che è stato creato all’interno del Dipartimento Salute Mentale e Patologie da Dipendenza della ASL di Frosinone, nell’ambito della Rete La Casa Comune. 

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 557. Nella Asl Roma 1 290 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 2 112 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl Roma 3: 155 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. 

Nella Asl Roma 4 27 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 5: 12 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 6: 38 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nelle province si registrano 47 nuovi casi, tra cui gli 8 della Asl di Frosinone, e si registra 1 decesso nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina si registrano 23 nuovo caso e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl di Rieti si registrano 4 nuovo caso e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Viterbo si registrano 12 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 20 luglio. D'Amato: "Immunità di gregge? Vaccinare i giovani"

FrosinoneToday è in caricamento