Coronavirus

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 23 giugno. Vaccinazioni Junior spostate dopo Ferragosto

In provincia di Frosinone una vittima dopo due settimane di stop: un 67enne di Veroli. 10 i guariti e 4 i positivi. Regione: 2 decessi, 204 negativizzati e 97 nuovi casi. D'Amato alle prese con la riduzione di Pfizer e la variante Delta

Foto ANSA

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi mercoledì 23 giugno 2021 in relazione alle ultime 24 ore, si registrano un decesso (ieri, invece, zero per il 14esimo giorno consecutivo), 4 nuovi casi positivi (=) e 10 guariti (-3) a fronte di 813 tamponi effettuati (+285). Dopo due settimane di stop, purtroppo, si registra la morte di un ciociaro: un 67enne di Veroli, deceduto a Roma. I neo contagiati sono residenti nel Capoluogo e ad Arce, Pontecorvo e Trevi nel Lazio.

In tutto il Lazio, su oltre 9mila tamponi (-402) e oltre 14mila antigenici per un totale di oltre 23mila test, si registrano 2 decessi (+1), 97 nuovi casi positivi (+23) e 204 negativizzati. I ricoverati sono 256 (-29) e le terapie intensive 75 ( = ). Il rapporto tra positivi e tamponi è all’1%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,4%. I casi a Roma citta’ sono a quota 58.

++ Articolo aggiornato alle 17.25 ++

D'Amato: "Correre più della variante Delta e utilizzare tutti i vaccini a disposizione"

"In merito al Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e al trend della variante Delta - dichiara l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - è necessario correre più della variante e utilizzare tutti i vaccini a disposizione completando il percorso vaccinale. Saranno anticipati tutti i richiami con il vaccino Astrazeneca, a partire da luglio. Gli utenti riceveranno un messaggio con la nuova data".

Vaccini Junior 12-16 anni: somministrazioni spostate dopo Ferragosto

A causa della riduzione nazionale di Pfizer, a luglio rispetto a giugno, non sarà possibile al momento poter garantire in maniera continuativa la fornitura ai Pediatri di libera scelta per la fascia d’età 12-16 anni. Le somministrazioni potranno avvenire con regolarità a partire da dopo Ferragosto in poi presso il proprio pediatra, a cui verranno inviate tutte le dosi necessarie, corrispondenti alle prenotazioni, consigliamo in questa fase di raccogliere le disponibilità delle famiglie.

"La decisione inevitabile scaturisce da una situazione oggettiva in tutta Italia - spiegano, con una nota congiunta, D’Amato, la segretaria della Fimpe Teresa Rongai e l'omologa regionale della federazione CIpe-Sispe-Sinspe, Teresa Mazzone - Ricordiamo che fino ad ora nella fascia d’età 12-16 anni sono state fatte oltre 50mila somministrazioni, di cui oltre 40mila nei due recenti Open Junior di giugno, per le quali sono garantiti i richiami. Per le situazioni di particolare fragilità, i pediatri possono rivolgersi dall’Ospedale pediatrico Bambino Gesù". 

Vaccino Junior, Anastasia: “Stiamo perdendo i migliori anni della nostra vita, ma questo può farci rivedere la luce”

Emergenza Coronavirus - Aggiornamento Asl Frosinone 23 giugno 2021-2

La situazione nel resto del Lazio

Nella Asl Roma 1 22 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 2 27 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra 1 decesso. Nella Asl Roma 3 9 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto; si registrano 0 decessi;

Nella Asl Roma 4 1 nuovo caso nelle ultime 24h e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 5 11 i nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 6 1 nuovo caso nelle ultime 24h e si tratta di caso isolato a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano 0 decessi.

Nelle province si registrano 26 nuovi casi, tra cui i 4 della Asl di Frosinone, e si registrano 2 decessi, di cui uno in Ciociaria, nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 20 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio contatti di un caso gia’ noto o con link familiare. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Viterbo si registrano 1 nuovo caso e si tratta di caso isolato a domicilio contatto di un caso gia’ noto o con link familiare. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Rieti si registra 1 nuovo caso e si tratta di caso isolato a domicilio contatto di un caso gia’ noto o con link familiare. Si registra 1 decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 23 giugno. Vaccinazioni Junior spostate dopo Ferragosto

FrosinoneToday è in caricamento