Coronavirus

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 30 agosto. La sfida della Asl: "Vaccinare i resistenti"

In provincia di Frosinone zero morti (per il 21esimo giorno consecutivo), 13 positivi, 25 guariti e 12 ricoverati. Regione: 4 decessi, 321 casi, 401 negativizzati e 478 ospedalizzati. Vaccino, D'Alessandro: "Puntiamo a coinvolgere il 20% restante"

In provincia di Frosinone, stando al bollettino Covid diramato dalla Asl oggi lunedì 30 agosto 2021 in relazione alle ultime 24 ore, si registrano zero decessi (come ieri, per il 21esimo giorno consecutivo), 13 nuovi casi positivi (-13) e 25 guariti (-4) a fronte di 291 tamponi effettuati (-164). I ricoverati sono 12 (=). I neo contagiati sono residenti in 11 Comuni ciociari: Alatri (3), Amaseno, Cassino, Castro dei Volsci, Ferentino, Fiuggi, Frosinone, Morolo, Paliano, Sant'Elia Fiumerapido e Vallecorsa. 

In tutto il Lazio, su quasi 8mila tamponi e oltre 11mila antigenici per un totale di oltre 19mila, si registrano 321 nuovi casi positivi (-28): sono 27 casi in meno rispetto a lunedì 23 agosto. 4 i decessi (-1), 478 i ricoverati (+37), 70 le terapie intensive (-2), 401 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,6%.

"Nel Lazio superate 7.7 milioni di somministrazioni - evidenzia l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - Da mercoledì 1° settembre raggiungeremo quota 4 milioni di cittadini che hanno completato il percorso vaccinale. La campagna non si arresta, invito tutti quanti non lo abbiano ancora fatto a vaccinarsi. Dal 1° di settembre oltre ai prenotati ci si potrà recare direttamente presso gli hub vaccinali con la tessera sanitaria per effettuare la vaccinazione". 

+++ Articolo aggiornato alle 16.05 +++

Coronavirus e copertura vaccinale - Aggiornamento Asl Frosinone 30 agosto 2021

D'Alessandro (Asl): "Puntiamo a coinvolgere il 20% non vaccinato"

Così la direttrice generale della Asl Pierpaola D'Alessandro, in merito alla campagna vaccinale territoriale: "Un elogio va alla popolazione della provincia di Frosinone, alle Istituzioni, ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta, ai farmacisti e ai privati accreditati che stanno partecipando attivamente alla campagna vaccinale. Ora la sfida a cui va incontro la Asl , insieme ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta sarà quella di coinvolgere l’ultima parte della popolazione più resistente, vale a dire circa il 20% del totale".

"Tra questi ci sono persone che sono state colpite dal Covid e che, sicuramente, appena potranno si vaccineranno. La piccola parte che rimane è quella che soffre di più ansie, paure o è vittima di disinformazione e che ancora non ha mostrato il giusto coraggio per proteggere sé stessi e gli altri. Il vaccino è lo scudo,  assieme al distanziamento fisico, la mascherina e l’igiene delle mani,  che abbiamo per affrontare un periodo particolarmente delicato dei primi freddi che inevitabilmente avranno conseguenze sulla salute pubblica".

"La Ciociaria è davvero una terra di grande coraggio e determinazione. Siamo stati colpiti fortemente dalla pandemia, in una difficoltà sanitaria annosa. L’attacco hacker ai server regionali hanno messo a dura prova il sistema. I cittadini stanno rispondendo con in modo dignitoso e comprensivo, affrontando questa ulteriore difficoltà, insieme alla Direzione della Asl e al grande lavoro dei Medici di Medicina Generale e ai Pediatri di Libera scelta, dimostrando, ancora una volta, che solo insieme si possono affrontare tutte le sfide e solo insieme si può vincere".

La Asl Frosinone sospende 2 sanitari no vax. Al telelavoro 22 non vaccinati “per motivi certificati”

La situazione nel resto del Lazio

I casi a Roma città sono a quota 171. Nella Asl Roma 1 60 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 3 decessi. Nella Asl Roma 2 86 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl Roma 3 25 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nella Asl Roma 4 6 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 1 decessi. Nella Asl Roma 5 39 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decesso. Nella Asl Roma 6 51 nuovi casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nelle province si registrano 54 nuovi casi, tra cui i 13 della Asl di Frosinone. Nella Asl di Latina si registrano 20 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Rieti: si registrano 7 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi. Nella Asl di Viterbo: si registrano 14 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Ciociaria e Lazio: il bollettino del 30 agosto. La sfida della Asl: "Vaccinare i resistenti"

FrosinoneToday è in caricamento