rotate-mobile
Sanità

Tagli ai Cup, disagi nei vari centri prenotazione da Alatri fino a Cassino

Gli utenti costretti a lunghe ore di fila per regolarizzare prestazioni sanitarie urgenti

I tagli della Asl di Frosinone del 30% circa delle ore di apertura degli sportelli Cup della Provincia stanno iniziando a creare enormi disagi all'utenza che si vede in fila per ore per regolarizzare prestazioni sanitarie urgenti senza nessuna precedenza per disabili e donne in stato di gravidanza.

La situazione al San Benedetto di Alatri

“Questa mattina, con alcuni rappresentanti del comitato San Benedetto, ci siamo recati presso il servizio Cup del San Benedetto di Alatri dove da tempo si riscontrano seri problemi legati al personale, dimezzato da pochi giorni al pari dei Cup di Frosinone, Cassino e Sora. Abbiamo potuto constatare che al servizio prelievi risulta tutto bloccato, con persone spesso costrette a fare la fila inutilmente. Una doppia beffa per tante persone che necessitano di questo servizio”.  Così in una nota il sindaco di Fumone, Matteo Campoli e il comitato San Benedetto di Alatri che poi prosegue:
 
“Si continua - proseguono - con la campagna elettorale per le europee annunciando assunzioni fatte nella sanità. L’auspicio che questo personale arrivi davvero nei nostri ospedali. La situazione è molto grave - concludono - per non dire compromessa. Noi proseguiremo con gli incontri in tutte le zone della città e nei comuni limitrofi per tenere aggiornati i cittadini e incalzare le istituzioni a dare risposte vere sul fronte sanitario”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagli ai Cup, disagi nei vari centri prenotazione da Alatri fino a Cassino

FrosinoneToday è in caricamento