rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Scuola Ceccano

Coronavirus, il Presepe del Liceo di Ceccano per la rinascita dalla pandemia (foto)

La nuova rappresentazione natalizia ideata del professor Antonio Zomparelli non poteva che essere incentrata sull'emergenza Covid. "Ci sono i simboli dei grandi Maestri, per un grido di speranza", evidenziano dall'istituto ciociaro

Il Presepe 2020 del Liceo di Ceccano, come sempre ideato dal professor Antonio Zomparelli e realizzato assieme ai suoi studenti, non poteva che essere incentrato sull'emergenza Coronavirus. "Ci sono i simboli dei grandi maestri - comunicano dall'istituto scolastico ciociaro - per quello che vuole essere un grido di speranza e rinascita.  Il vuoto dei banchi e della cattedra evidenziano il mappamondo con la mascherina, posto sulla cattedra vicino alle due colonne portanti fatte di libri impilati, che sorreggono il gruppo della natività inserito in una grotta naturale a ricordo della leonardesca Vergine delle Rocce".

"Il tutto - spiegano in conclusione - è sovrastato dall'uovo della Sacra Conversazione di Piero della Francesca, simbolo della rinascita, mentre una cometa indica la via.  A fare da cornice la Scuola di Atene di Raffaello, simbolo della verità del mondo delle idee, Platone, e delle verità terrene, Aristotele,  con le divinità tutelari dell'arte, Apollo,  e della scienza, Minerva. Sarà ancora la cultura a salvare l'uomo!". 

Il Presepe 2020 del Liceo di Ceccano: la rinascita dalla pandemia da Coronavirus

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Presepe del Liceo di Ceccano per la rinascita dalla pandemia (foto)

FrosinoneToday è in caricamento