Scuola

Contributi per libri di testo, aperti i termini per la presentazione delle domande al Comune capoluogo

Ecco chi e come a Frosinone può presentare le richieste tese alla fornitura totalmente o parzialmente gratuita. Scadenza fissata alle 13 di mercoledì 9 dicembre

L'amministrazione comunale di Frosinone rende noto che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’assegnazione dei contributi relativi alla fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, sussidi didattici digitali e libri di lettura scolastici per l’anno scolastico 2020/2021.

Possono presentare la richiesta il genitore o la persona che esercita la potestà genitoriale, ovvero lo studente, se maggiorenne, in possesso dei seguenti requisiti: residenza nel Comune di Frosinone; indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee) in corso di validità del nucleo familiare dello studente, riferito all’Anno 2019, non superiore a 15.493,71 euro; frequenza, nell’anno scolastico 2020-2021, presso gli Istituti di istruzione secondaria di I grado e II grado, statali e paritari.

Le domande vanno redatte esclusivamente su apposito modulo (All. A) disponibile presso il sito internet comunale (https://trasparenza.comune.frosinone.it/index.php?id_oggetto=11&id_doc=492032; da homepage www.comune.frosinone.it,  selezionare amministrazione trasparente e infine bandi di gara e contratti); le Segreterie delle Scuole Secondarie di I e II grado o presso l’Ufficio Pubblica Istruzione aperto al pubblico esclusivamente su prenotazione al seguente numero 0775/2656679. È inoltre possibile richiederne copia al seguente indirizzo mail: ida.belli@comune.frosinone.it.

Le domande devono necessariamente e a pena di esclusione, essere corredate di: attestazione ISEE in corso di validità, rilasciata gratuitamente dai CAAF, per quanto attiene alla situazione economica del nucleo familiare dello studente; copia del documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente che firma l’istanza di concessione; documentazione delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo, sussidi didattici digitali, di dizionari e libri di lettura consigliati dalle Scuole (fattura elettronica ai sensi del D.L. n. 127/2015, art. 10 che l’Operatore Iva è tenuto ad emettere e consegnare copia al cliente); non sono ritenuti validi gli scontrini fiscali. Sono ammesse le spese effettuate online purché regolarmente fatturate.

Le domande, complete della documentazione suddetta, devono pervenire a mano, o a mezzo raccomandata A/R presso l’Ufficio di Protocollo Generale dell’Ente (Piazza VI Dicembre – Frosinone), o tramite PEC all’indirizzo pec@pec.comune.frosinone.it tassativamente entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 9 Dicembre 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi per libri di testo, aperti i termini per la presentazione delle domande al Comune capoluogo

FrosinoneToday è in caricamento