Sabato, 13 Luglio 2024
Scuola

Maturità 2024, iniziano gli esami per gli studenti ciociari: ecco tutte le tracce di italiano

Sono 4.541 i maturandi della provincia di Frosinone alle prese con la prima prova scritta

Iniziano gli esami di maturità 2024. Sono 526.317 i maturandi in febbrile attesa in tutta Italia, 52.040 nel Lazio, 4.541 in provincia di Frosinone.

Nel Lazio è stato ammesso il 96.8% degli studenti (gli esclusi sono il 3.2%). Un dato leggermente superiore a quello nazionale: 96.4% gli ammessi, 3.6% gli esclusi. E a quello dello scorso anno, con il 3.3% di studenti non ammessi. Sono 128 le commissioni che valuteranno il lavoro degli studenti ciociari.

Gli studenti potranno scegliere tra sette tracce uguali per tutti, selezionate dal ministero e suddivise in tre tipologie: analisi di un testo di prosa o poesia, analisi e produzione di un testo argomentativo e riflessione critica su tematiche di attualità. Impazza, come sempre, il totoesame, si ipotizzano nomi a sorpresa, come furono ad esempio quelli di Claudio Magris nel 2013 o Giorgio Caproni nel 2017, autori generalmente poco studiati. Sei ore di tempo per consegnare l'elaborato e poi domani, sempre alle 8.30, c'è la seconda prova.

Esami maturità 2024

Tutte le tracce

Ungaretti con 'Pellegrinaggio', che fa parte della raccolta l'Allegria, è la poesia tra le tracce proposte ai maturandi, per l'analisi del testo. C'è anche Pirandello tra gli autori proposti, un passaggio del romanzo 'Quaderni di Serafino Gubbio operatore': è il grande tema del progresso tecnologico dei suoi possibili effetti. E poi Rita Levi Montalcini con l'Elogio dell'imperfezione. Un brano dello storico Giuseppe Galasso 'Storia d'Europa', invita i maturandi a riflessioni sull'uso dell'atomica dalla guerra fredda a oggi. Tra gli altri spunti 'Riscoprire il silenzio' della giornalista Nicoletta Polla Mattiot. C'è anche un testo di Maurizio Caminito da 'Profili selfie e blog' del 2014, che invita i maturandi a una riflessione sull'importanza e il senso del diario nell'era digitale. C'è anche l'importanza della carta costituzionale in un testo di Maria Agostina Cabiddu, testo in cui 'l'intuizione dei costituenti" è definita "lungimirante". Una varietà di tematiche notevole, una prova, a prima vista, davvero accessibile

"Le tracce saranno interessanti e abbordabili. Credo che non ci saranno traumi o particolari preoccupazioni al termine di questi elaborati" ha detto il ministro dell'Istruzione Giuseppe Valditara. "I ragazzi devono - ha aggiunto il ministro - prima di scrivere, riflettere, usare la brutta copia per impostare il ragionamento e poi esprimere i propri sentimenti, cercando soprattutto di cogliere il significato profondo delle tracce".

Come fare la prima prova

A cosa serve davvero la prima prova della maturità? Come è strutturata? La prima prova accerta sia la padronanza della lingua italiana (o della diversa lingua nella quale avviene l’insegnamento) sia le capacità espressive, logico-linguistiche e critiche degli studenti. Le modalità sono identiche in tutti gli istituti, rendendola una sorta di rito collettivo di passaggio, e ha una durata massima di sei ore.

I candidati possono scegliere tra tipologie e tematiche diverse: il Ministero mette a disposizione per tutti gli indirizzi di studio sette tracce che fanno riferimento agli ambiti artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico, sociale. Gli studenti possono scegliere, tra le sette tracce, quella che pensano sia più adatta alla loro preparazione e ai loro interessi. La prova può essere strutturata in più parti. Ciò consente di verificare competenze diverse, in particolare la comprensione degli aspetti linguistici, espressivi e logico-argomentativi, oltre che la riflessione critica da parte del candidato. La prima prova vale 20 punti, così come la seconda. 40 punti derivano dal credito scolastico, gli ultimi 20 sono quelli del colloquio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2024, iniziano gli esami per gli studenti ciociari: ecco tutte le tracce di italiano
FrosinoneToday è in caricamento