Scuola

Scuola, tra pochi giorni si riparte ma ci sono ancora tanti dubbi da sciogliere: la questione professori non vaccinati ed il Green Pass

Il report settimanale sulla campagna vaccinale ha fatto emergere che il 12,82% del personale scolastico non si è ancora vaccinato. Le perplessità dell'Associazione Nazionale Presidi: "Non sappiamo ancora come e a chi controllare il Green Pass"

Mancano pochi giorni al rientro tra i banchi scolastici e ci sono ancora tanti, troppi, dubbi legati a come farlo in sicurezza. C’è chi teme ancora il ritorno della didattica a distanza e chi, come il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi di Roma e del Lazio Mario Rusconi, punta il dito sulla questione Green Pass e sui professori non vaccinati che, come emerso dal report settimanale sulla campagna di vaccinazione, sono ancora tanti.

“Sono ancora troppi: si tratta di un numero molto ampio, soprattutto in Sicilia dove si sta affermando il rifiuto al vaccino. E' negli adulti sopra i 50 anni che si riscontrano le posizioni più contrarie al vaccino. I giovani hanno una cultura scientifica molto più grande", ha detto all'Adnkronos Mario Rusconi, presidente dell’Associazione Nazionale Presidi di Roma e del Lazio, commentando il dato emerso dal report settimanale sulla campagna vaccinale secondo cui il 12,82% del personale scolastico non si è ancora vaccinato. "C'è un'enorme ignoranza scientifica in Italia - spiega Rusconi - ma anche la comunicazione istituzionale sui vaccini e la scarsa credibilità della comunità scientifica dopo il caso Astrazeneca hanno influito in questa situazione. Bisogna vaccinarsi, solo così si può ridurre il contagio e la circolazione del virus".

Rusconi lamenta però una "scarsa visione complessiva sulla scuola" da parte delle istituzioni. "Siamo sconcertati - afferma - perché a pochi giorni dall'inizio delle lezioni non sappiamo ancora come controllare il Green Pass al personale scolastico. Alle persone esterne che entrano in un edificio scolastico, dobbiamo chiedere il Green Pass o no? Non ci sono notizie precise, vorremmo essere messi nelle condizioni di applicare le nome: è impensabile verificare scuola per scuola il certificato. La strada migliore è quella di avere l'elenco dei vaccinati e dei non vaccinati dalle Regioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, tra pochi giorni si riparte ma ci sono ancora tanti dubbi da sciogliere: la questione professori non vaccinati ed il Green Pass

FrosinoneToday è in caricamento