Scuola, oltre 700 mila euro per la didattica digitale integrata per la provincia di Frosinone

La comunicazione da parte del consigliere regionale Loreto Marcelli (M5S) che parla anche di immobilismo della regione

“Per la provincia di Frosinone ci sono a disposizione 766.897,52 euro, stanziati dal Governo per la didattica digitale integrata". Così in una nota il consigliere regionale M5S Loreto Marcelli che poi prosegue: "Con soli due provvedimenti governativi, nel giro di poche settimane, nel Lazio sono giunti 7milioni 642mila euro grazie al decreto Ristori e ai fondi stanziati dal Ministero dell’Istruzione e la Giunta regionale ad oggi non è ancora riuscita a fornire i dati sui fabbisogni delle scuole del Lazio, da noi sollecitati già lo scorso 14 maggio, nell’ambito del Consiglio regionale straordinario sull’emergenza covid19.

Dall’inizio della pandemia sembra non si sia mosso nulla per garantire ai nostri ragazzi il diritto all’istruzione in un momento così difficile. Non posso non rilevare l’immobilismo della Regione che si è limitata a fare scaricabarile sul Governo centrale lavandosene le mani, a fronte dello sforzo dell’esecutivo nazionale che si è posto il problema di consentire a scuole e studenti di affrontare l’emergenza con strumenti adeguati e in piena sicurezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento