social

Concorsi pubblici in Ciociaria: ecco quelli in scadenza nel mese di giugno

Qui tutte le informazioni e le indicazioni per partecipare ai bandi per concorsi che interessano la Ciociaria e non solo

Il concorso pubblico è ancora oggi una scelta, una meta, un obiettivo anche per i più giovani. Qui una selezione di concorsi non ancora scaduti per cui è possibile inviare domanda di partecipazione:

Università di Cassino

Procedura di valutazione comparativa per la chiamata di due professori di prima fascia, vari settori concorsuali e Dipartimenti. La scadenza per presentare la domanda è il 17 giugno. La procedura di valutazione  comparativa  per  la  chiamata  di  due  professori di prima fascia riguarda:
- Dipartimento di lettere e filosofia    Settore concorsuale: 10/B1 - Storia dell'arte;  Settore scientifico-disciplinare: L-ART/04 - Museologia e critica artistica e del restauro.
- Dipartimento di economia e giurisprudenza   Settore concorsuale: 13/B3 - Organizzazione aziendale   Settore  scientifico-disciplinare:  SECS-P/10  -   Organizzazione aziendale. 

75 posti nella Cultura

È stato indetto il concorso del Ministero della Cultura 2024 per 75 posti di lavoro a tempo indeterminato e pieno. La selezione pubblica è volta al reclutamento di personale non dirigenziale appartenente a varie famiglie professionali, da inquadrare nell’Area delle Elevate Professionalità del Ministero stesso. Il termine per presentare la domanda di ammissione scade il giorno 26 giugno 2024.

La selezione prevede il reclutamento di un contingente di personale non dirigenziale, nello specifico saranno assunte le seguenti risorse:

n. 17 unità appartenenti alla Famiglia professionale dei sistemi statistico-informativisecondo la seguente ripartizione:
– n. 15 unità con competenze informatiche (Codice INF)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito informatico.

n. 2 unità con competenze statistiche (Codice STAT)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito statistico.

n. 13 unità appartenenti alla Famiglia professionale tecnico-scientifica per la tutela del patrimonio culturale, secondo la seguente ripartizione:
– n. 3 unità con competenze in biologia (Codice BIO);
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando;
Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito biologico.

n. 4 unità con competenze in chimica (Codice CHI)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito chimico.

n. 3 unità con competenze in fisica (Codice FIS)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito fisico.

n. 3 unità con competenze in geologia (Codice GEO)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito geologico

n. 35 unità appartenenti alla Famiglia professionale tecnico-specialistica per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, secondo la seguente ripartizione:
– n. 10 unità con competenze in architettura (Codice ARCH)

Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; Requisiti specifici: Diploma di specializzazione o dottorato di ricerca o master universitario di secondo livello, in materie attinenti alla posizione di lavoro e in aggiunta Abilitazione all’esercizio della professione di Architetto; Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito architettonico.

n. 5 unità con competenze in restauro (Codice REST)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali o altro titolo indicato nel bando; Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi nell’ambito del restauro.

n. 20 unità con competenze in ingegneria (Codice ING)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; Requisiti specifici: Abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere; Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi in ambito ingegneristico.

n. 10 unità appartenenti alla Famiglia professionale amministrativa e gestionale e con competenze in ingegneria gestionale (Codice GEST)
Titolo di Studio: Laurea Magistrale (o titoli equiparati) in una delle classi e materie indicate nel bando; Esperienza richiesta: esperienza documentata di almeno tre anni anche non continuativi nell’ambito dell’ingegneria gestionale.

Bando ATA

Il concorso ATA terza fascia è una selezione pubblica per soli titoli (non sono previste prove d’esame), che permette di entrare nella graduatoria del personale ATA terza fascia per lavorare come supplenti. Le nuove graduatorie ATA terza fascia 2024 sostituiranno quelle attualmente in vigore. Possono partecipare persone anche senza esperienza, purché in possesso dei requisiti di accesso necessari per lavorare nei ruoli Amministrativi, Tecnici o Ausiliari delle scuole. Questi ultimi comprendono diversi profili professionali, per ciascuno dei quali viene predisposto un apposito elenco. Ci si può iscrivere anche per più profili se in possesso dei requisiti necessari per ogni profilo per il quale si fa domanda.

Qui tutte le informazioni utili

 https://www.inpa.gov.it/bandi-e-avvisi/dettaglio-bando-avviso/?concorso_id=b793afbf4e4e4006acafb1f44c4182e5

Le domande si possono presentare entro il 28 giugno.

1248 posti Ministero dell’Interno

E’ stato pubblicato il bando per il concorso per Funzionari del Ministero dell’Interno 2024, una selezione pubblica che prevede l'assunzione di 1.248 nuove unità di personale non dirigenziale, l’amministrazione civile del ministero dell’Interno. Le domande di partecipazione al concorso del Ministero dell’Interno devono essere presentate entro il 26 giugno 2024.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi pubblici in Ciociaria: ecco quelli in scadenza nel mese di giugno
FrosinoneToday è in caricamento