menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
download-30

download-30

Virtus Ariccia, Prosegue la serie negativa per la squadra

Prosegue la serie negativa per i ragazzi della Virtus Ariccia che, tra le mura amiche del liceo Joyce, non riescono a riscattare la sconfitta subita nel girone di andata di questa fase di play off di promozione contro il Collinetta Boccea. Il...

Prosegue la serie negativa per i ragazzi della Virtus Ariccia che, tra le mura amiche del liceo Joyce, non riescono a riscattare la sconfitta subita nel girone di andata di questa fase di play off di promozione contro il Collinetta Boccea. Il primo quarto vede le due formazioni affrontarsi a viso aperto dando i presupposti, come avvenuto nella sfida di andata, di una gara avvincente e combattuta.

All'inizio della gara, i ragazzi di coach Pucci sembrano essersi scrollati di dosso il gioco abulico visto nelle gare precedenti, chiudendo con merito il primo periodo in vantaggio sul 19-17. Nel secondo quarto gli ospiti, passano alla difesa a zona riuscendo a bagnare le polveri all'attacco degli ariccini che perdono di fluidità e concretezza. Il parziale del secondo quarto è di 6 a 12 per gli ospiti che vanno negli spogliatoi al riposo lungo sul punteggio di 25 - 29.

Nel terzo quarto, come purtroppo è successo già altre volte, i virtussini sembrano scordarsi di rientrare in campo subendo la veemenza del Collinetta Boccea che prende il largo anche grazie anche ad un black out offensivo dei padroni di casa che riescono a muovere la retina dopo più di 5 minuti dalla ripresa. L'ultima frazione di gioco sembrerebbe oramai una pura formalità per gli ospiti che rimettono il pallone in campo sul 34 - 47, ma gli ariccini come risvegliati dal torpore si aggrappano alla partita con le unghie e con i denti, con una difesa molto fisica, spesso al limite del fallo, aggrediscono gli avversari. Questa ritrovata forza intimorisce i giocatori del Collinetta Boccea che nell'ultimo minuto di gara si ritrovano costretti a difendere un vantaggio oramai ridotto al minimo e, come nella gara di andata, solo l'imprecisione di un tiro sulla sirena non ha permesso ai ragazzi di coach Pucci di portare la gara ai supplementari.

La gara si conclude sul 52 - 55 per gli ospiti autori di una buona gara; resta il rammarico, per i ragazzi della Virtus, di aver regalato 2 quarti agli avversari compromettendo l'andamento della gara, e le ormai disilluse speranze di una promozione in serie D, ma quello che conta è continuare a giocare. Venerdi 8 maggio, gli ariccini sono ospiti del Colleferro di Avenia.

Francesca Capuano

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Frosinone, oggi si festeggia "Santa Fregna"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento