Calcio, slittamento dei play-off per la serie A. Venerdì la decisione sui pugliesi

È stata accolta la richiesta del Cittadella per fare chiarezza sulla situazione del Bari. La Figc ha anticipato l'udienza al 25 maggio

Torna il caos per quanto riguarda i play-off di serie B. I play-off devono decidere chi tra le squadre in gara passerà in serie A dalla serie cadetta. Le candidate alla promozione sono: Bari, Cittadella, Perugia, Venezia, Frosinone, Palermo. Il 26 maggio si sarebbero dovute aprire le danze con il turno preliminare e sarebbero dovute scendere in campo alle ore 18 il Bari contro il Cittadella, a seguire, domenica 27 maggio, ci sarebbe stato lo scontro tra Venezia e Perugia. La vincente del primo turno sarebbe stata l'avversaria del Frosinone nella semifinale e quella del secondo avrebbe giocato contro il Palermo.

La richiesta del Cittadella

Questa la situazione su carta, prima dell'accoglimento della richiesta presentata da parte del Cittadella alla Figc per fare chiarezza sulla situazione del Bari. L'udienza è stata anticipata di una settimana, dal 1 giugno a domani 25 maggio, "anche in considerazione del fatto che il Bari giocherà sabato 26 maggio la partita del primo turno dei play off di Serie B", come riporta il comunicato ufficiale.

La situazione del Bari e le ripercussioni sulla classificia e sui play-off

L'udienza riguarda delle 'presunte' violazioni del Bari per ritardati pagamenti di Irpef e contributi Inps del bimestre gennaio-febbraio di quest'anno. Sicuramente dopo la decisione della Figc nel caso in cui fosse contraria al Bari ci sarà l'eventuale appello della squadra e per attendere i tempi tecnici della giustizia sportiva, domani si potrebbe verificare lo slittamento dei play-off. Se la decisione invece andasse a favore del Bari potrebbe ricorrere la Procura.

Il Cittadella pretende l'immediata penalizzazione di due punti per la squadra pugliese e la classifica di serie B subirebbe un radicale cambiamento: il Cittadella potrebbe giocare la 'gara secca in casa'  tra le mura amiche del 'Tombolato' e non in trasferta e in caso di pareggio potrebbe vincere a discapito dei pugliesi. Rinviata a domani pomeriggio la decisione ufficiale.

Le nuove date

Intanto la Lega Serie B ha comunicato le nuove date dei playoff slittati in attesa appunto della decisione sul Bari: si parte il 3 giugno alle ore 18.30 e si affronteranno (salvo decisioni contrarie) Bari e Cittadella, alle ore 21.00 il Venezia contro il Perugia. Le vincenti si scontreranno rispettivamente con il Frosinone e con il Palermo il 6 giugno per le semifinali di andata (alle ore 18,30 e ore 21) e il 10 giugno per le gare di ritorno alla stessa ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento