menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Temina la seconda sessione di allenamenti per il consorzio Giocavolley-Broccostella

La squadra, guidata in questa prima fase dal preparatore atletico Giacomo Paone, e dai coach Maurizio Colucci e Federica Vallone, ha terminato con successo anche la seconda settimana di allenamenti

Entra nel vivo il lavoro dei ragazzi della prima divisione maschile siglata Broccostella Giocavolley. La squadra, guidata in questa prima fase dal preparatore atletico Giacomo Paone, e dai coach Maurizio Colucci e Federica Vallone, ha terminato con successo anche la seconda settimana di allenamenti, alternando la parte fisica alla parte tecnica, nella quale gli atleti hanno rincominciato a prendere confidenza con la palla dopo ben 7 mesi di stop forzato.

Insomma, una dura settimana si è conclusa per il roster broccostellano, ma un'altra tranche di allenamenti è già alle porte. L'appuntamento, infatti, è  per martedì sera presso il Palazzetto dello Sport di Broccostella.

"Passata la prima settimana, abbastanza dura ed intensa, nella quale abbiamo davvero faticato molto, adesso che siamo alla fine della seconda ci sentiamo tutti decisamente meglio. - ha dichiarato Rudi Rea - Stiamo lavorando sodo, pallone dopo pallone, come faremo durante tutta la stagione, ma ci stiamo anche divertendo molto, grazie al clima che si è creato in palestra, con i mister e con i compagni. Finalmente si sono aggregati anche gli altri che mancavano, ed averli ritrovati è stato davvero un grande piacere".

Alle sue parole, fanno eco quelle di Carmine Pace che, in questa settimana, si è aggiunto al gruppo per la prima volta nella stagione"Finalmente sono riuscito a calcare questo campo non come ospite ma come giocatore del Broccostella Giocavolley. Tornare in palestra è sempre una grande emozione, ma quest'anno ancora di più, e l'aria di serenità che si respira durante l'allenamento ne è la dimostrazione. E' stato un piacere immenso anche aver rincontrato molti dei miei vecchi compagni di squadra, con cui ho condiviso avventure importanti nelle passate stagioni. Purtroppo non sono al 100% del servizio per un piccolo problema fisico che sto risolvendo, ma spero di dare il mio contributo fisicamente e moralmente il più possibile durante tutta la stagione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento