menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo test amichevole per l' ASD Sora Calcio 1907 che batte l'Alatri per 4-1

In uno stadio Tomei gremito si è visto un buon gioco da parte di entrambe le formazioni

Primo test amichevole allo stadio Claudio Tomei gremito di tifosi curiosi di vedere il rinnovato team bianconero. Avversario l’Alatri, buona formazione di Promozione, che ha impegnato il Sora soprattutto nella prima mezzora. E’ finita 4-1 per i bianconeri, con mister Castellucci che ha schierato subito i nuovi acquisti Marwan e Herrada. Al 15’ del primo tempo Reali, uno dei veterani del gruppo, sblocca il risultato su calcio di punizione. Al 21’ anche l’Alatri trasforma in rete un calcio piazzato con Coppola, che sorprende il giovanissimo portiere (classe 2003) Venditti. AL 37’ il Sora torna in vantaggio con un tiro-cross di Gianfederico La Rocca e al 44’ arriva il tris con lo sloveno Besirevic. Nella ripresa girandola di cambi, con il giovane Cancelli che serve il poker al 13’.

Il tabellino

Sora Calcio 1907-Alatri 4-1

Sora Calcio 1907 (primo tempo 4-4-2): Venditti; G. La Rocca, Berardi, Di Lallo, Marwan; Cardazzi, Cristiano, Antonini, Reali; Di Stefano, Besirevic.

Secondo tempo (4-4-2): Santoro; Cardazzi (29'st Camastro), Berardi (25'st La Barbera), Genovesi, Marwan (25'st Francazi); Borriello, Herrada, V. Rocha, Cancelli; Campoli, L. La Rocca. All. Castellucci.

Alatri (4-3-3): Saccucci; Borrelli; Chirico, Pirone, Potenziani; Coppola; Camara, Castellano; Massimiani, Vicedomini, Tumminiello. All. Di Marsilio.

Marcatori: 15'pt Reali (S), 21'pt Coppola (A), 37'pt G. La Rocca (S),41'pt Besirevic (S), 13'st Cancelli (S)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento