Argos Volley, dopo otto stagioni Marco Santucci lascia la società volsca

L'atleta prima in veste di schiacciatore e poi in quella di libero, è stato un puntello di assoluto valore per il club bianconero

L'Argos Volley comunica che dopo un “matrimonio” durato ben 8 anni, sebbene non continuativi, per la società e Marco Santucci le strade si dividono. Termina qui un'avventura bellissima e ricca di soddisfazione per entrambi, un'avventura che li ha visti affrontare sottobraccio campionati e promozioni importanti.

Marco Santucci

Santucci, prima in veste di schiacciatore e poi in quella di libero, è stato un puntello di assoluto valore per il club bianconero. Con lui sono arrivati i salti di categoria dalla B2 alla B1, poi da quest'ultima alla cadetteria fino allo storico approdo in Superlega. Marco è divenuto così uno dei beniamini della città, bandiera e senatore della squadra e anche prezioso “amuleto” nelle cavalcate terminate con la gioia della promozione. Finisce dunque un ciclo ma non svanirà il ricordo del grande lavoro svolto a Sora da Marco e del rapporto oramai familiare che si è instaurato nel corso di tutto questo tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Marco Santucci va quindi il più grosso in bocca al lupo per il suo futuro, professionale e non, da parte della società in toto, così come il ringraziamento per queste stagioni trascorse insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento