ASD Sora calcio, la squadra volsca si distingue alla 3^ edizione dell'Adriatico Cup

Il responsabile del settore giovanile Cirelli conferma "siamo molto soddisfatti perché ci sono stati dei risultati molto soddisfacenti e la coppa Fair Play è il giusto premio a coronamento di una stagione all'insegna della correttezza e dell’educazione"

Fantastica esperienza per i ragazzi del Sora Calcio che nel week-end scorso hanno partecipato alla terza edizione della ADRIATICO CUP. La manifestazione si è svolta a Città Sant’Angelo (Pescara) presso il “Poggio degli ulivi”, e ha visto i bianconeri, unica società tra le iscritte, partecipare a tutte le categorie con i suoi oltre 60 ragazzi che si sono sfidati sui tre campi della struttura. Tra le formazioni sorane, la squadra che più si è distinta nel torneo, è stata quella dei pulcini 2008 che hanno conquistato il terzo posto, mentre la società volsca si è contraddistinta conquistando il premio Fair Play grazie ad un bel gesto dei propri istruttori che hanno soccorso un ragazzo della squadra avversaria che ha riportato la frattura del braccio. Tra i premi individuali invece, a portare a casa la statuetta quale miglior giocatore classe 2005 è stato Federico Tote, centrocampista della formazione giovanissimi. 

Il commento di Cirelli, responsabile settore giovanile

"E’ stato un bel week-end – ci racconta Roberto Cirelli, responsabile del settore giovanile bianconero – quello trascorso con i nostri ragazzi che hanno avuto la possibilità di misurarsi con altre realtà e soprattutto, conoscere molti coetanei con i quali hanno condiviso il tempo libero. Questi due giorni sono stati molto formativi, sia dal lato sportivo che dal lato umano. Nel nostro folto gruppo infatti, c’erano molti bambini di 7-8-9 anni che hanno avuto un comportamento esemplare anche lontano dai propri genitori e ne approfitto per ringraziarli per la fiducia accordataci. Anche sul fronte sportivo, siamo molto soddisfatti perché ci sono stati dei risultati molto soddisfacenti e la coppa Fair Play è il giusto premio a coronamento di una stagione all'insegna della correttezza e dell’educazione che giornalmente, cerchiamo di insegnare ai nostri tesserati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento