Sport

Assitec rullo compressore. Terza vittoria consecutiva

Le ragazze di coach Alessandro Della Balda hanno battuto 3-0 a Francavilla a Mare la squadra di casa, la Tenaglia Altino Volley una delle compagini più insidiose del raggruppamento

Terzo successo consecutivo per l’Assitec Saluspro Sant’Elia e primato nella classifica generale del girone D2 del campionato nazionale di Pallavolo Femminile Serie B1 con 9 punti. Le ragazze di coach Alessandro Della Balda hanno battuto 3-0 a Francavilla a Mare la squadra di casa, la Tenaglia Altino Volley una delle compagini più insidiose del raggruppamento. Disputando una gara di grande livello sotto tutti i punti di vista: tecnico, tattico e agonistico. L’Assitec Saluspro ha sempre portato a casa punti importanti durante gli scambi più intensi e questo alla fine ha fatto sicuramente la differenza.

Nel primo set parte forte Altino che si porta subito sul 3-0, ma pian piano Capitan Mordecchi e compagne prendono confidenza sia con il campo che con il gioco delle avversarie. Guidate da una Marika Longobardi, ex di turno, in grande spolvero. Orazi, Bianchella, Blaseotto e Borghesi cominciano a macinare punti e Sant’Elia prende il largo 6-10. Altino cerca di spingere e rientrare ma le ragazze di coach Della Balda combattono con il piglio giusto. Poi con al servizio la palleggiatrice, Saveriano la squadra di casa riesce ad infliggere infligge un parziale di 6-0. Altino conduce 15-12. La reazione di Sant’Elia è immediata. A segno tre volte Orazi, Babatunde, Bianchella due volte, Borghesi e Blaseotto e la squadra ospite torna in vantaggio 17-19. Poi l’allungo decisivo. Grazie ad un muro e due attacchi vincenti di Blaseotto, e a due errori di Costantini le gialloblu portano a casa il primo set 20-25.

Il Secondo set è stato sicuramente quello più combattuto dalle due squadre e dove l’Assitec ha mostrato in modo evidente la volontà estrema di portare a casa la vittoria. Pronti, via 5-0 per Altino. Ma le ragazze di coach Della Balda non si perdono d’animo. Pian piano tornano a macinare gioco e punti. E riescono quindi ad agguantare le locali sul 10-10. Sul 12-12 Babatunde piazza due ace ed uno anche Mordecchi. L’Assitec allunga. E dopo uno scambio serratissimo dove il libero giallo blu Martina Lorenzini compie due veri autentici miracoli in difesa, l’errore di Costantini che, schiaccia sulla rete, le ragazze di coach Della Balda sono avanti 13-17. Ma Altino non ci sta si riporta sotto 20-21. L’Assitec non molla la presa e grazie ancora a due attacchi vincenti di Blaseotto e Orazi porta a casa anche il secondo set 23-25.

Nel terzo parziale parte ancora una volta forte Altino. 3-0, ma ormai Sant’Elia c’ha fatto il callo e con pazienza riesce a rimettere le cose a posto. Le squadre arrivano di nuovo appaiate sul 10-10. L’Assitec, però, scappa via grazie a Mordecchi, Orazi, Blaseotto e ad un fallo fischiato a Marika Longobardi, 10-14. Prova a rientrare la squadra di casa, ma Sant’Elia continua a macinare gioco, 13-17. Poi si fale ad una mano Giulia Mordecchi e da il suo esordio stagionale in palleggio, Michela Trinca. Grazie a due errori consecutivi di Altino le ragazze di coach Della Balda allungano 13-19. Rientra per gli ultimi punti della gara il capitano Giulia Mordecchi. L’Assitec grazie ad un ace di Sara Ridolfi e al solito attacco vincente di Camilla Orazi controlla e porta a casa il set 19-25.

Una prova perfetta quella dell’Assitec Saluspro Sant’Elia che grazie l’apporto in battuta di Miriam D’Arco e Sara Ridolfi in battuta è riuscita a conquistare il primato in classifica nel girone D2.

"Ho seguito la partita in diretta – ha detto la presidente Silvia Parentele ragazze ci hanno messo tutto: testa, cuore e coraggio, oltre agli straordinari mezzi atletici di cui dispongono. Dopo questa gara sarà bandito il termine “pollette” perché è veramente offensivo per il carattere di queste fantastiche atlete, ma anche per il genere femminile in se. Complimenti anche allo staff tecnico che sta facendo un buon lavoro e grazie anche a tutti i tifosi che ci sostengono, commentano e ci danno forza seppur in via telematica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assitec rullo compressore. Terza vittoria consecutiva

FrosinoneToday è in caricamento