Assitec Volleyball Sant'Elia, arriva il nuovo libero Sara Ridolfi e la centrale Maria Adelaide Babatunde

Due importanti tasselli nel roster della squadra per affrontare al meglio la prossima stagione

Nuovo colpo di mercato dell'AssitecVolleyballSantelia. Maria Adelaide Babatunde è il nuovo centrale del team B1.  Giovanissima anche lei, classe 1998, Adelaide ha già alle spalle una buona esperienza nella categoria. Dopo le giovanili a Ruffano, esordisce in B1 con il Riviera V. Rimini nella stagione 2015/2016. L'anno dopo passa al Riotorto in B2 per poi ritornare in B1 nella stagione 2017/2018. Per due anni è stata una delle rivelazioni dell'Europeola 92 Isernia.
 

"Un altro tassello importante per il nostro Roster 2019/2020, - ha detto il Direttore Sportivo, Angelo Palombo -Babatunde è una giocatrice che viene da due buonissimi campionati di categoria. Siamo tutti convinti che potrà sicuramente dare un apporto importante per il raggiungimento degli obiettivi che ci siamo prefissati".

"Sono pronta per questa nuova sfida - ha detto la giovane Babatunde - non vedo l'ora di iniziare a lavorare. Sono pronta ad impegnarmi per ripagare nel migliore dei modi sul campo la fiducia che mi ha accordato la società. Un saluto affettuoso a tutti i tifosi". 

Un altro tassello è stato inserito in questi giorni nel roster 2019-2020 dell'AssitecVolleyballSantelia. Tramite la pagina facebook della società, infatti, è stato dato il benvenuto al libero Sara Ridolfi. Classe 1999 è cresciuta nelle giovanili della pallavolo vergiate in cui ha militato nell'under 14 e16. Successivamente si è spostata nel 2015/2016 all’ US Cistellum dove ha fatto l'under 18 e la serie D. Nella stagione 2016/2017 ancora under 18 e serie D nella Pallavolo Arcobaleno Venegono. Nel anno 2017/2018 si è trasferita a Vobarno (BS) dove ha giocato in B2. Mentre nella scorsa stagione ha vestito i colori del Vivi Volley Induno (Va) sempre in B2.

"Sono convinta che questa esperienza mi farà crescere molto a livello personale. - ha commentato la giovanissima Sara Ridolfi - Ringrazio vivamente l'Assitec per aver creduto in me e nelle mie qualità. Non vedo l'ora di iniziare questo nuovo percorso.  Mando un saluto affettuoso a tutti i sostenitori della nostra squadra. Vi aspetto numerosi al Palazzetto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento